Home » University News

Testo, audio, lingua dei segni: la guida multimediale per il Museo archeologico nazionale e il Museo d’arte orientale

Inserito da

Le guide, consultabili gratuitamente da tablet e telefonini, sono state realizzate per conto della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e il Polo museale della città di Venezia e dei Comuni della Gronda lagunare dallo spin off di Ca’Foscari VEASYT.Guide multimediali accessibili a tutti, da telefonini, smartphone e tablet, anche in presenza di disabilità sensoriali o linguistiche per visitare e conoscere i capolavori del Museo Archeologico Nazionale e il Museo d’Arte Orientale di Venezia: la guida, VEASYT tour, è stata realizzata per il Polo museale della città da VEASYT Srl, spin off dell’Università Ca’Foscari Venezia nato su iniziativa del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati. Il Museo di Arte Orientale e il Museo Archeologico di Venezia si dotano di una guida multimediale accessibile; realizzata per essere usata direttamente sul luogo di visita dai propri dispositivi portatili via web (smart-phone e tablet) a partire da appositi codici QR posizionati nelle sale museali, può essere consultata anche da casa da computer per prepararsi alla visita alle opere. Per il visitatore ipovedente e non vedente sarà disponibile la versione audio, per il visitatore sordo sarà disponibile il video in LIS oppure il testo scritto in un italiano semplificato (ma non banalizzato), e in generale per tutti i visitatori saranno disponibili a scelta le modalità audio e testo in italiano ed inglese.

Le nuove guide multimediali accessibili fondono le competenze culturali e di accoglienza del Museo d’arte Orientale e del Museo Archeologico Nazionale e la specializzazione nello studio sull’accessibilità del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati dell’Università Ca’ Foscari Venezia, in particolare sulla sordità, la LIS e sui disturbi del linguaggio. Consultando la guida, oltre ad accedere alla presentazione delle più importanti opere esposte, il visitatore ha la possibilità di conoscere curiosità e approfondimenti altrimenti non disponibili. Come ad esempio per il Museo archeologico Nazionale le mappe dei restauri rinascimentali realizzati sulle sculture o le opere di importanti artisti veneziani che trovarono ispirazione nei capolavori dell’antichità. Oppure, nel caso del Museo d’Arte Orientale, una serie di immagini a illustrare il complesso procedimento di piegatura di rari abiti giapponesi, la riproduzione musicale di alcuni strumenti musicali esposti e molto altro. Un servizio offerto gratuitamente a tutti i visitatori, con l’approccio inclusivo del turismo accessibile.VEASYT TOUR è una guida multimediale creata per favorire la completa accessibilità ai contenuti culturali: tutti i visitatori, anche in presenza di disabilità sensoriali o linguistiche, potranno accedere gratuitamente ai contenuti culturali e informativi dei due Musei. Tutti i contenuti sono in modalità testuale, audio e video in lingua dei segni, arricchiti da foto, disegni, e ricostruzioni grafiche. Per una fruizione da parte di un pubblico internazionale, la guida è consultabile in italiano, inglese e lingua dei segni italiana. Fonte: Università Ca’ Foscari Venezia. – Testo, audio, lingua dei segni: guida multimediale per il Museo archeologico e il Museo d’arte orientale – http://goodnews.ws/

Promuovi la tua attività Green con Good News, per un mondo più verde! Clicca qui: ECO partners

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, con una tua donazione ≈ un € x un sorriso
Redazione & Pubblicità Tel. 380 2664166 Scrivi a: goodnews@goodnews.ws

Futuro Verde: la Casa Ecologica con Bioedilizia e Energie Alternative

Come depurare l’acqua del rubinetto risparmiando soldi e guadagnando salute