Home » GoodPeople, Promozione Pro-Territory

Catania: Miracolo a Gravina. L’unita’ d’intervento nazionale Enpa mette in sicurezza 14 cani a rischio

Inserito da

Come in tante cittadine del sud, Gravina di Catania ha visto, negli ultimi anni, l’incontrollato concentrarsi di cani randagi. Grazie al pregevole lavoro di volontari che quotidianamente hanno accudito e difeso questi animali e hanno applicato l’ABC contro il randagismo (sterilizzazione, inserimento del microchip, controllo periodico dello stato clinico, prevenzione zoonosi ed attività di culturali) tanti hanno trovato una fantastica famiglia, ma alcuni non sono stati salvati da maltrattamenti, uccisioni, avvelenamenti. Fino a ieri questi rischi, alimentati da intolleranza e ignoranza, determinavano un imminente pericolo per 14 cani. Con la preziosa collaborazione dell’associazione locale VOCE ANIMALE, è intervenuta in Sicilia l’unità di intervento nazionale ENPA, coordinata e gestita in prima persona dal responsabile comunicazione e sviluppo di ENPA Marco Bravi con il supporto di Giusy D’angelo, comportamentalista ENPA. “L’efficacia di queste azioni” commenta Marco Bravi al termine delle per lo più insonni 72 ore della missione, “dimostra quanto sia sempre più importante la scelta di ENPA nel preferire di tracciare la

wind-speed-dogstrada delle soluzioni con fatti concreti rispetto alla politica dei vuoti annunci propagandistici. Non possiamo andare dappertutto, ma l’esperienza, i mezzi e le competenze di ENPA possono fare davvero la differenza fra la vita e la morte per tanti animali quando le realtà locali fanno appieno la loro parte. L’operazione, infatti, è andata perfettamente in porto grazie alla splendida sinergia con Sandra Fede, giovanissima ma combattiva e preparata rappresentante di VOCE ANIMALE, dei volontari e di Giusy D’angelo. La profonda conoscenza di quest’ultima del comportamento canino, non solo nella teoria ma nella sua applicazione pratica, si dimostra fondamentale per trasformare le operazioni di cattura in ‘fasi di convincimento’. Ringraziamento doveroso anche per la squadra di preparazione mezzi ENPA di Antonio Fascì, che ci ha permesso di offrire agli animali un confort di viaggio a cinque stelle, e alla sezione ENPA di Catania per la sua presenza alle fasi di cattura”. Gli animali, arrivati a Torino in perfette condizioni, sono stati sottoposti alle visite veterinarie di rito ed ora saranno sottoposti ad un’osservazione comportamentale, con l’illuminante parere di Angela Stockdale, presente in questi giorni presso la sede torinese. Sono tutti bravissimi, bisognosi di affetto e terminato l’ambientamento saranno adottabili. Tutte le informazioni su come adottare questi animali saranno a breve disponibili su: enpatorino.com. Fonte: ENPA Ente Nazionale Protezione Animale.  —-–  L’unita’ di intervento nazionale Enpa mette in sicurezza 14 cani a rischio  —–  http://goodnews.ws/

Promuovi la tua attività Green con Good News, per un mondo più verde! Clicca qui: ECO partners

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, con una tua donazione ≈ un € x un sorriso
Redazione & Pubblicità Tel. 380 2664166 Scrivi a: goodnews@goodnews.ws

Futuro Verde: la Casa Ecologica con Bioedilizia e Energie Alternative

Come depurare l’acqua del rubinetto risparmiando soldi e guadagnando salute