Ecce Homo. Come sarà l’uomo del futuro? Un nuovo possibile e auspicabile umanesimo…

…riportare l’essere umano al centro dell’assioma sarebbe l’unica alternativa. Essere umano come valore e preoccupazione. “Sarebbe” perché forse è troppo tardi… o forse no. In che modo potrebbe “rinascere” l’homo novus? Quale tempra, quale veste dovrebbe assumere il “Leonardo”, il “Bruno” del nostro tempo? Oppure la responsabilità del “leader”, questo tempo la chiede all’individuo, l’uomo qualunque che attraverso i mezzi di cui dispone e alla consapevolezza, potenzialmente può muovere masse planetarie (esperimento della centesima scimmia)? Non voglio rinnegare mie precedenti posizioni politiche, ideologiche, anzi, sebbene oggi il mio pensiero si sia modificato e arricchito di ulteriori esperienze, ho sempre pensato che alcuni parametri rappresentino il comune denominatore di una società “umana” prima che “nazionale”. Il discorso del riconoscimento della diversità, nazionalità, unicità non contrasta, a mio avviso, con quello dell’universalità di una nuova società. Credo che un NUOVO atteggiamento umanista sia indispensabile. Alla fine del Rinascimento, con la nascita della scienza sperimentale, lo sviluppo delle teorie meccaniciste e razionaliste, l’uomo è morto. Quale momento migliore per la sua rinascita se non ora che l’incontro-scontro di differenze culturali, soprattutto in Europa, (come lo fu “allora”!) può indurre consapevolezza di questa responsabilità politica, sociale, direi anche… spirituale? La vera rivoluzione non sta nella creazione di nuovi partiti e neanche la costruzione di nuove ideologie. La vera rivoluzione penso stia nell’uomo, nel riconoscimento della sua vera natura, potenzialità e centralità e affrancato da tutte le ideologie che negli ultimi secoli hanno costruito la gabbia e i domatori. Ma finché non nascerà questa consapevolezza, questo coraggio e, soprattutto, una massa critica funzionale… tutto questo resterà pura utopia… e molti di noi che vediamo l’alternativa, moriranno “soli” prigionieri di un sogno.  Anna Maria Santolisier  ~

Promuovi la tua attività Green con Good News, per un mondo più verde! Clicca qui: ECO partners

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, con una tua donazione ≈ un € x un sorriso
Redazione & Pubblicità Tel. 380 2664166 Scrivi a: goodnews@goodnews.ws

Futuro Verde: la Casa Ecologica con Bioedilizia e Energie Alternative

Come depurare l’acqua del rubinetto risparmiando soldi e guadagnando salute

Share This Post