Home » Eventi e spettacoli, Promozione Pro-Territory

European Solar Days: fino al 19 maggio la Campagna d’informazione europea sull’energia solare

Inserito da

“l’Italia punti sul solare, dal governo ci aspettiamo certezze per uno sviluppo che è nell’interesse dei cittadini e dell’ambiente”. Oltre 110 iniziative in programma, su tutto il territorio nazionale, per conoscere le fonti rinnovabili e i vantaggi offerti dalla tecnologia solare. Punti informativi sul funzionamento degli impianti termici e fotovoltaici, esposizioni di pannelli solari autoprodotti, ma anche dibattiti, convegni e laboratori didattici per i più piccoli, per divertirsi all’insegna del sole. Sono gli appuntamenti promossi da Legambiente e Ambiente Italia fino al 19 maggio per la sesta edizione degli European Solar Days, la campagna d’informazione europea sull’energia solare che si svolge in contemporanea in diversi paesi. Nata per incoraggiare l’utilizzo dell’energia solare sotto forma di calore (solare termico) e di elettricità (fotovoltaico), lo scorso anno i Solar Days hanno visto la partecipazione di circa mezzo milione di cittadini europei, e anche questa volta le aspettative sono più che buone con 17 paesi coinvolti. “Informare persone e famiglie sui vantaggi del solare è fondamentale, perché oggi è realmente possibile ridurre le

bollette puntando su impianti solari termici e fotovoltaici e sul risparmio – dichiara Edoardo Zanchini, vice presidente di Legambiente -. La forza del solare è una realtà sempre più evidente nel nostro Paese, con una produzione crescente, che supera in centinaia di Comuni i fabbisogni elettrici delle famiglie. Gli impianti solari sono diffusi attualmente nel 95% dei comuni, con quasi 17mila MW installati di solare fotovoltaico, che ad aprile hanno contribuito per oltre il 10% all’energia elettrica prodotta in Italia secondo i dati di Terna. Sono risultati straordinari, che però non devono accontentare e quindi fermare questa prospettiva come chiedono le lobby delle fonti fossili. I Solar Days sono un’occasione importante per portare in piazza il solare, far conoscere ai cittadini le possibilità di risparmio energetico ed economico che si possono avere con una fonte pulita e rinnovabile, che in un Paese come l’Italia ha prospettive di sviluppo praticamente senza limiti”. “Al governo Letta chiediamo di dare subito un segnale chiaro sul futuro del solare – aggiunge Zanchini – tra poche settimane termineranno, infatti, gli incentivi del quinto conto energia per il solare fotovoltaico e a luglio le detrazioni del 55% per il solare termico e gli interventi di risparmio energetico. Occorre intervenire quanto prima per dare certezze agli investimenti di famiglie e imprese, con incentivi simili a quelli della Germania, certi nel tempo e che si riducono progressivamente. E poi spingere l’innovazione, premiando tutti coloro che si rendono autonomi attraverso impianti rinnovabili ed efficienti e consentono la gestione di reti private e la vendita diretta dell’energia prodotta da impianti rinnovabili”. Tra i molti appuntamenti degli European Solar Days programmati in giro per l’Italia, Ambiente Italia e Legambiente organizzano il 9 maggio, al

Solar Expo di Milano, il convegno intitolato Recupero e riciclo dei moduli fotovoltaici a fine vita. Per sottolineare e spiegare l’importanza di una corretta filiera del recupero e dello smaltimento dei pannelli solari alla fine del loro ciclo di vita, anche come occasione di sviluppo per il Paese. Si rinnova, poi, l’appuntamento siciliano, con oltre 17 iniziative distribuite in tutta la Regione, organizzate dalla Rete degli Sportelli Energia di Legambiente Sicilia: tanti gli spazi di sensibilizzazione e di informazione ai cittadini e alle scuole, che potranno partecipare a laboratori sulle energie rinnovabili. Ampio spazio sarà dato, inoltre, ai dibattiti sulle tecnologie pulite, con la partecipazione di esperti e imprenditori e presenze istituzionali regionali e nazionali. In Toscana, ad Arezzo, si svolgerà l’edizione 2013 della “Festa dell’Energia” a coronamento della Campagna EnergicaMente, che coinvolge scuole primarie e secondarie sui temi delle rinnovabili e del risparmio energetico: performance teatrali sui temi dell’energia, dibattiti, stand informativi, attività ludiche e la premiazione dei concorsi promossi durante l’anno scolastico.Tra le novità di quest’anno c’è la Mappa delle Fonti Rinnovabili, fondamentale per raccontare lo sviluppo che queste tecnologie stanno avendo nel territorio italiano. Sul sito www.campionatosolare.it non solo è possibile vedere gli impianti installati e la loro diffusione, ma anche trovare informazioni sulla produzione e  descrizioni di buone pratiche: uno strumento semplice grazie al quale cittadini, aziende e amministrazioni hanno la possibilità di mappare e raccontare il proprio impianto e “toccare con mano” i vantaggi ambientali,

energetici ed economici, prodotto dall’uso di queste tecnologie. Un’altra novità 2013 è rappresentata dal grande coinvolgimento delle scuole con il concorso di disegno lanciato da Ambiente Italia e Legambiente, dedicato al rapporto tra sole ed energia. Tantissimi i piccoli partecipanti. Per conoscere il vincitore dovranno aspettare la fine dei Solar Days.Solarizziamo l’Italia è, invece, la nuova campagna nazionale lanciata da Legambiente, proprio in occasione dei Solar Days, sul solare, termico, fotovoltaico e sulle tecnologie solari più innovative, come il solar cooling e il solare termodinamico. Per portare avanti l’opera di sensibilizzazione e di informazione su queste tecnologie e continuare a fornire, a cittadini e Comuni, strumenti sempre più utili per approfittare dei vantaggi che esse offrono. In Italia gli European Solar Days sono coordinati da Ambiente Italia e Legambiente. I partner della campagna sono Acquisti Verdi, Agenda 21, Archiportale, Assolterm, Climate Alliance, Comunicare Energia, Eco dalle città, Eco in città, Edilportale, Envi.it, Expoclima, GIFI, GreenWeek, Il Sostenibile, Kyoto Club, Portedilo, Qualenergia, Quotidiano energia, SolarExpo, Staffetta quotidiana.Tutti gli appuntanti dei prossimi giorni sono consultabili su www.eusd.it. Dati sul solare termico: Sono oltre 37,5 i milioni di mq di pannelli solari termici installati in Europa, di questi 3.030.000 mq sono installati nel nostro Paese, distribuiti sulle coperture di edifici pubblici e privati di oltre 6.260 Comuni, di cui 4.022 Piccoli Comuni. Pari ad una media di circa 0,51 mq per abitante.Sono 69 i Comuni Italiani che hanno raggiunto e superato il target utilizzato dall’Unione Europea per spingere

e monitorare i progressi nella diffusione di questa tecnologia, con un obiettivo di 264 mq/1.000 abitanti.In Italia sono 498 i Comuni che utilizzano pannelli solari termici per soddisfare le esigenze energetiche delle proprie strutture pubbliche come scuole, uffici, palestre. Secondo il censimento di Comuni Rinnovabili di Legambiente, in termini di in­stallazioni il 2012 ha fatto registrare un incremento del 6%, passando da 39.460 mq rilevati a fine 2011 ai 42.786 mq censiti a fine 2012.Dati sul solare fotovoltaico: Sono oltre 516 mila gli impianti fotovoltaici installati nel nostro Paese per una potenza complessiva di 16,8 GW. Secondo i dati pubblicati dal GSE, nel 2012 il solare fotovoltaico ha prodotto 18.800 GWh di energia elettrica, pari al fabbisogno di oltre 7,5 milioni di famiglie, considerando un consumo medio di 2.500 kWh all’anno. Complessivamente il solare fotovoltaico soddisfa il 4,8% del consumo energetico elettrico italiano.  Lo sviluppo di questa tecnologia è in continua crescita, anche se non ai livelli degli anni precedenti in virtù dei decreti approvati nel 2012 che hanno creato non pochi problemi al settore. Secondo Comuni Rinnovabili di Legambiente, tra il 2011 e il 2012 le installazioni per il solare fotovoltaico sono cresciute di 3.662 MW e sono presenti nel 98% dei territori comunali italiani.Il trend positivo è confermato dai dati sulla produzione dei primi mesi del 2013: da gennaio ad aprile, infatti, la produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici è cresciuta del 6% rispetto al 2012, passando da 6.968 a 7.436 GWh. Gli impianti installati nei primi 4 mesi del 2013 sono 2.798, per una potenza complessiva di 17,5 MW in oltre 1.600 Comuni. Si tratta per lo più di piccoli e piccolissimi impianti a carattere domestico. Fonte: LEGAMBIENTE. – European Solar Days http://goodnews.ws/


Pubblicizza la tua attività Green con Good News, l’unione fa la forza! Clicca qui: ECO partners

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, con una tua donazione ≈ un € x un sorriso
Redazione Tel. 0574 442669 Pubblicità Tel. 0574 1746090

Scrivi a: goodnews@goodnews.ws

Save the Children lotta per i diritti dei bambini in tutto il mondo
Acquista subito i tuoi libri: consegna gratuita se spendi almeno 19 €!