Gioconda Spaziale: la Monna Lisa di Leonardo da Vinci lavora per la NASA

Il famoso dipinto di Leonardo è stato utile agli scienziati della NASA per sperimentare la comunicazione a grande lontananza con un satellite usando la scienza tecnologica laser. Gli studiosi hanno trasmesso sul Lunar Reconnaissance Orbiter l’immagine della Gioconda, mettendo le fondamenta per future comunicazioni utilizzando il laser con lo spazio. La NASA ha trasmesso la Monna Lisa fino quasi sulla Luna. Gli scienziati hanno usato l’opera d’arte per collaudare per la prima volta la trasmissione d’informazioni via laser con un satellite in orbita intorno alla Luna, il Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO). La foto della Gioconda  è stata convertita in una sequenza di pixel e ha viaggiato per più o meno 386mila chilometri dalla stazione Next Generation Satellite Laser Ranging della NASA, al Goddard Space Flight Center nel Meryland (USA), fino al Lunar Orbiter Laser Altimeter (LOLA), montato su LRO. David Smith, lo studioso responsabile delle sperimentazioni con LOLA, ha dichiarato che «è la prima volta che è credibile comunicare via laser a queste lontananze. Tale tipo di tecnologia, nel futuro, potrà essere utile per le comunicazioni radio con i satelliti».Ricevuto il segnale digitale, l’immagine è stata rispedita sulla Terra adoperando la telemetria abituale radio, per accertare il successo dell’operazione.


Pubblicizza la tua attività Green con Good News, l’unione fa la forza! Clicca qui: ECO partners

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, con una tua donazione ≈ un € x un sorriso
Redazione Tel. 0574 442669 Pubblicità Tel. 0574 1746090

Scrivi a: goodnews@goodnews.ws

Save the Children lotta per i diritti dei bambini in tutto il mondo
Acquista subito i tuoi libri: consegna gratuita se spendi almeno 19 €!

Share This Post