Home » University News

Sulla Luna Acqua Extraterrestre ≈ Acqua Aliena con propulsione solare

Inserito da

E’ il Sole che annaffia la Luna. I venti solari alla genesi dell’acqua lunare. In questi ultimi anni, le missioni spaziali e le recenti osservazioni di campioni delle missioni Apollo hanno confermato che il satellite della Terra non è arido come si credeva in passato. Un ultimo studio pubblicato sull’importante giornale scientifico Nature Geoscience indica che siano i venti solari a determinare la creazione di molecole d’acqua sulla luna. Sarebbe il vento solare, la fonte dell‘acqua imprigionata nel terreno lunare, palesata in questi ultimi anni da differenti missioni spaziali e da recenti analisi dei campioni estratti dalle missioni Apollo. Operazioni che avevano colto alla sprovvista gli scienziati, obbligandoli a vedere nuovamente il convincimento che il nostro satellite naturale fosse completamente asciutto. Nel 2009, il Lunar Crater Observation and Sensing satellite della NASA (LCROSS), atterrò in un cratere eternamente in ombra e nella collisione alzò materiale ricco di acqua ghiacciata. L’acqua e sui derivati e in specifico

particelle del gruppo ossidrilico, sono state scoperte ugualmente nella regolite lunare, lo strato di polvere fine che riveste il territorio della luna. Attualmente uno studio sottoscritto dagli studiosi dell’University of Michigan e divulgato su Nature Geoscience ritiene che la fonte più possibile di quell’acqua sia il flusso incessante di particelle derivanti dai venti solari. Secondo lo studio di Youxue Zhang siffatto accantonamento di acqua potrebbe essere costantemente sostentata non soltanto dalle comete, ma pure dal vento solare. Le molecole di H2O rivenute da LCROSS sarebbero state generate quasi sicuramente dalla nostra stella sotto forma di ioni idrogeno. I venti solari ad altissime velocità avrebbero poi compiuto il gioco spingendo gli ioni sulla Luna, dove avrebbero dato inizio all’interazione con l’ossigeno dando forma ai gruppi OH che sono il punto di partenza per plasmare molecole d’acqua. Lo studio spalanca al mondo della scienza nuovi scenari sull’esistenza di acqua sui corpi celesti del sistema solare. Il medesimo funzionamento potrebbe, infatti, essere in atto su Mercurio o su asteroidi come Vesta. Fonte: INAF Istituto Nazionale di Astrofisica.  Segnalazione azienda: Acquasheire; Giovane e dinamica si sta contraddistinguendo per la sua competenza. Specializzata nella vendita e assistenza tecnica di distributori, erogatori e depuratori di acqua potabile per utenza domestica e professionale. Visita il sito: AcquasheireN.d.R.


Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, con una tua donazione un € x un sorriso

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare buone notizie. Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te