Home » Eventi e spettacoli

Guarda la Spettacolare Aurora Boreale in diretta web dalla Groenlandia

Inserito da

Dalla corrente nottata sino al 28 agosto, un’esplorazione osservativa internazionale, progettata in circostanza dell’incombente aumento dell’attività solare, manderà in diretta web l’aurora boreale vista dalla Groenlandia meridionale. Sino il martedì 28, sarà possibile contemplare via web, ogni nottata dalle 2.30 ore italiane, gli straordinari giochi di luce dell’aurora boreale nel cielo della Groenlandia. A filmare l’evento, spiegato in inglese e spagnolo, l’équipe della missione Shelios 2012. Durante i massimi solari, la forza del vento solare aumenta, causando un’amplificazione del flusso di particelle che giungono sul nostro mondo. Tali particelle sono inviate verso i poli magnetici, dove interagiscono con l’atmosfera terrestre, dando inizio all’aurora boreale (nell’emisfero settentrionale) e all’aurora australe (nell’emisfero meridionale). La zona eccellente per guardare l’aurora boreale è il circolo intorno al Polo

Nord magnetico (tra i sessanta e i settanta gradi nord). Il polo magnetico non coincide con il polo geografico e si sposta nel tempo. Adesso, si trova al largo della costa dell’isola canadese di Ellef Ringnes: così la Groenlandia meridionale – dove si trova il ghiacciaio Qaleraliq, destinazione della missione Shelios 2012 – è uno fra i posti più favorevoli per guardare l’evento. Trasmissioni quotidiane, tra le 2:30 e le 3:30 ora italiana, godibili attraverso tre canali web cast: Live Connections. Cinque connessioni in diretta di dieci minuti ciascuna, tra il 24 e il 28 agosto, dalle 3:00 alle 3:10 ora italiana. Nel corso di questi collegamenti, i ricercatori M. Serra-Ricart (in spagnolo) e Vanessa Stroud (in inglese) spiegheranno i concetti cosmici collegati con le aurore e l’attività solare. Ogni nottata, per il periodo di un’ora, sarà caricata un’immagine al minuto della notte stellata. A scattare le foto, due Canon 5D Mark II a colori, con obiettivi identici, poste a una lontananza inclusa tra un minimo di 1 km e un massimo di 50 km. Le foto, raggiungibili dal web, saranno a disposizione per un’attività didattica: Prendendo il via dalle fotografie dell’aurora, i partecipanti saranno invitati a calcolarne l’altitudine, analizzandone il colore e sfruttando il metodo della parallasse. Live sky images. Una videocamera rivolta verso il cielo fornirà uno streaming video per permettere di seguire gli spostamenti dell’aurora. Per maggiori informazioni: sito del progetto europeo GLORIA (GLObal Robotic telescopes Intelligent Array for e-Science), partner della spedizione Shelios 2012. Fonte: INAF

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^