Home » BioSalute

Il mese di giugno come il terzo più caldo degli ultimi due secoli. ~ Canicola? Bere più acqua!

Inserito da

In Italia il mese di giugno, a livello statistico, ha confermato la diffusa percezione e i dati forniti dai meteo-climatologi in merito alla intensità e persistenza delle ondate di calore. La banca dati dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche di Bologna (Isac-Cnr) indica infatti che il giugno 2012 si posiziona come  il terzo più caldo degli ultimi due secoli, facendo registrare un’anomalia  di +2.57°C rispetto alla media di riferimento (assunta convenzionalmente nel periodo 1971-2000). Più caldi del mese appena trascorso sono stati soltanto il 2003, il più caldo di sempre con un’anomalia di +4.80°C, e il 1822 con +3.09. Oltre che molto caldo, il giugno 2012 è risultato anche piuttosto secco, chiudendo al quarto posto tra i mesi di giugno degli ultimi due secoli, con un deficit di piovosità di oltre il 70% rispetto alla media del periodo.  Più asciutti, sono stati solo quelli del 1945, del 1879 e del 1928, con anomalie negative rispettivamente di -76%, -77% e -78%. Fonte: CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche.  – I sei principi vitali per la giusta idratazione. 1 – Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno ~ 2 – Bere un bicchiere di acqua sin dal risveglio ~ 3 – Bere sempre a piccoli sorsi e lentamente ~ 4 – Durante le ore più calde, bere anche quando non si sente lo stimolo della sete (meglio prevenire la sete, che è un sintomo tardivo) ~ 5 – Bere preferibilmente lontano dai pasti perché l’organismo assorbe meglio sali minerali e oligoelementi ~ 6 – Bere acqua possibilmente non troppo fredda e senza ghiaccio.  L’acqua ha un ruolo vitale; il corpo umano ne è composto infatti in media per  il 60% ed una  idratazione adeguata e di qualità è molto  importante per  il corretto svolgimento delle reazioni biochimiche e dei processi che assicurano la vita. Ciò  è  particolarmente  valido  nelle  età  più  fragili,  quali  quelle  del  neonato  e  del bambino  durante  l’accrescimento,  della  donna  in  gravidanza  e  durante l’allattamento,  dopo  la  menopausa  e  dell’anziano,  nonché  nella  normale  pratica fisica quotidiana per non parlare di chi pratica attività fisica agonistica.  Lo scienziato berlinese Felix Franks, tra i massimi esperti nello studio dell’acqua nel nostro ecosistema, scrive  in una sua pubblicazione “..di tutti  i  liquidi noti,  l’acqua è probabilmente il più studiato e tuttavia il meno conosciuto”.  ~ Segnalazione azienda: Acquasheire; Giovane e dinamica si sta contraddistinguendo per la sua competenza. Specializzata nella vendita e assistenza tecnica di distributori, erogatori e depuratori di acqua potabile per utenza domestica e professionale. Le soluzioni più adatte per migliorare la tua acqua. Numero verde 800 125 769.  Visita il sito: Acquasheire. N.d.R.


Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^