Home » GoodPeople

… il Cane, il Gatto, io e te … Tutti in Casa, è Freddo!

Inserito da

Maltempo. Appello dell’enpa ai sindaci: «ordinanze per vietare di tenere cani alla catena»: In considerazione della eccezionalità dell’evento meteo che si sta verificando in queste ore e che sta provocando abbondanti nevicate, l’Enpa chiede ai Sindaci delle città italiane più colpite dal gelo di emanare ordinanze con il divieto di tenere i cani legati alla catena. «Come testimoniano i numerosi interventi di soccorso posti in essere dalle nostre Sezioni, la situazione è davvero critica: moltissimi animali rischiano di soccombere al freddo. Non si tratta soltanto degli animali selvatici ma anche di quelli domestici», spiega l’Enpa che prosegue: «Per questo, come già proposto da alcune nostre sedi locali, tra cui quella di Bergamo, ci appelliamo al buon senso dei Sindaci affinché vietino, almeno fino a quando le condizioni del tempo non miglioreranno, di tenere i cani legati alla catena, esposti al freddo e alla neve con grave pericolo per la loro incolumità.»

«Purtroppo – aggiunge l’Enpa – abbiamo già avuto segnalazioni di animali colpevolmente “dimenticati” all’esterno delle abitazioni.»:  Primi interventi dell’enpa: Come preventivato, la forte ondata di maltempo di questi giorni sta creando  serie difficoltà agli animali, mai i volontari dell’Enpa si sono attrezzati per tempo per affrontare l’emergenza. A Savona la Protezione Animali sta assistendo un gattino trovato da alcuni ragazzi semiassiderato a Stella Corona (Savona). Lavorano a pieno ritmo anche le Guardie Zoofile dell’Enpa di Caserta che stanno distribuendo foraggio e mangimi agli animali da reddito rimasti isolati nelle località di montagna della provincia. A Reggio Emilia, invece, il presidente della locale Sezione Enpa, Stella Borghi, ha sollecitato l’intervento del Corpo Forestale dello Stato per soccorrere un pastore tedesco di cinque anni abbandonato dal suo proprietario nel cortile di una casa colonica. Il cane, come è stato poi scoperto dagli agenti, era stato lasciato al freddo, senza cure – non aveva cibo e l’acqua della ciotola era completamente ghiacciata – per almeno due giorni. Identificato grazie al microchip, il quattrozampe è stato sequestrato e affidato alle cure di una struttura di ricovero. Il proprietario sarà denunciato per maltrattamento e abbandono di animali. Purtroppo, a breve non è previsto un miglioramento delle condizioni meteo; per questo l’Enpa invita le autorità locali e i proprietari di animali – domestici e da reddito – a tenere in particolare considerazione le esigenze dei loro ”amici”. Maltempo, l’enpa: «mobilitate le nostre strutture»: La forte ondata di maltempo che

sta colpendo il nostro Paese e che sembra destinata ad aggravarsi nei prossimi giorni, con gelate e nevicate diffuse, sta mettendo in serio pericolo la sopravvivenza di moltissimi animali. Particolarmente a rischio i “trovatelli” e gli animali selvatici, i quali devono fare i conti non solo con le cattive condizioni meteo ma anche con l’incremento del fabbisogno calorico giornaliero, tipico dei mesi invernali. Di fronte all’emergenza meteo, come in altre situazioni critiche che hanno colpito il territorio italiano, l’Enpa ha mobilitato le sue strutture locali, allo scopo di soccorrere, curare, ospitare e assistere gli animali in difficoltà. La Protezione Animali ha anche allestito nidi artificiali dove i volatili possono ripararsi dal freddo e creato punti di approvvigionamento alimentare all’interno dei boschi e delle campagne. Anche i singoli cittadini hanno la possibilità, con un piccolo impegno, di salvare le vite di moltissimi animali. Come? Creando a loro volta delle piccole zone per la somministrazione del cibo nei giardini privati e condominiali – l’Enpa suggerisce di prestare attenzione a non arrecare disturbo ai vicini – oppure depositando nei boschi ortaggi e tuberi, alimenti utilissimi per nutrire cinghiali, daini e caprioli. In questo modo gli animali non solo vengono nutriti, ma sono anche tenuti lontani dalle zone coltivate o dagli abitati cittadini”. Particolare attenzione infine agli animali domestici che devono assolutamente avere a disposizione uno spazio caldo e riparato. L’Enpa, inoltre, sollecita istituzioni e Protezione Civile a considerare, in questo momento di crisi, anche le esigenze degli animali. Fonte: Ente Nazionale Protezione Animali

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^