Home » Promozione Pro-Territory

Vacanze Natalizie: L’idea di Legambiente per sostenere le zone italiane alluvionate

Inserito da

Natale alle Cinque Terre, Val di Vara e Lunigiana, l’iniziativa di Legambiente per aiutare i comuni liguri e toscani alluvionati. Le proposte turistiche per il Ponte dell’Immacolata e le vacanze natalizie. Per il Ponte dell’Immacolata e le festività natalizie regaliamoci una vacanza alle Cinque Terre, Val di Vara o Lunigiana, splendide località ferite un mese fa da una violenta alluvione. Legambiente lancia l’iniziativa “Natale alle Cinque Terre, Val di Vara e Lunigiana”, per incoraggiare a scegliere come meta turistica queste terre. Un regalo a noi, ma anche a loro. Andarci significa scoprire anche nel periodo invernale un territorio unico che merita di essere conosciuto e visitato ancor di più quest’anno. Sul sito vivilitalia.it sono state pubblicate le proposte turistiche per il ponte dell’8 dicembre e le festività natalizie. “Incentivare il turismo, proprio in questo momento critico, significa  sostenere le piccole economie locali aiutando così il levante ligure e l’alta Toscana a tornare alla normalità. Molti sono convinti che le località

liguri e toscane alluvionate non saranno in grado di offrire servizi ai turisti. In realtà tanti paesini, tra i più suggestivi di queste zone, sono assolutamente in grado di accogliere i turisti offrendo loro l’opportunità di conoscere questi luoghi, le loro tradizioni, gustare i prodotti dell’enogastronomia locale, praticare alcune fra le più emozionanti escursioni”, spiega Sebastiano Venneri, presidente di Vivilitalia, la società di Legambiente che si occupa di turismo ambientale. Sull’home-page di www.vivilitalia.it è disponibile per ogni meta (Cinque terre, Val di Vara e Lunigiana) il programma dettagliato contenente le informazioni sul posto, l’alloggio (appartamento, bed and breakfast o agriturismo) e i relativi prezzi. Il soggiorno comprende anche escursioni, visite guidate per i borghi o i piccoli paesi medioevali; ma anche attività sportive come il rafting, in programma nella proposta della Val di Vara e da praticare sulle acque color smeraldo del Vara accompagnati da professionisti. Ad allietare la permanenza ci sono poi i tanti eventi natalizi e i tipici mercatini. Ad esempio a Vezzano Ligure il 10 e l’11 dicembre ci sarà il 1° mercatino di Natale: Babbi Natale Cori. Tutto il borgo sarà “vestito” a festa in attesa di celebrare la Santa Festività e il ricavato sarà devoluto a favore delle popolazioni alluvionate. C’è poi il presepe luminoso di Manarola, la piccola frazione di Riomaggiore, che allestisce tra le sue colline, ricche di uliveti e vigneti, il presepe più grande del mondo fatto solo di luce.

Dall’8 dicembre, ogni sera al tramonto, il presepe si accende e il colpo d’occhio è assicurato con le 15mila lampadine, tutte a energia solare collegate all’impianto fotovoltaico del comune, che illuminano le figure realizzate a grandezza d’uomo in ferro ritorto. Invece dal 23 al 26 dicembre c’è il presepe vivente di Equi Terme, in provincia di Massa Carrara. Il suggestivo borgo, situato nel cuore delle Alpi Apuane, s’illumina con i colori caldi di torce e candele, mentre i canti natalizi accompagnano i figuranti in costume che riproducono la Natività. Ma l’atmosfera avvolgente del Natale continua fino a gennaio, regalando il piacere di fare lunghe camminate baciati dal sole che qui è tiepido anche d’inverno. Riconosciute nel 1997 dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità, le Cinque Terre sono una delle aree mediterranee naturali più incontaminate della Liguria e della costa Tirrena. Luoghi unici tra terra e mare che regalano ai visitatori una simbiosi totale con la natura che li domina incontrastata. Ecco allora paesaggi mozzafiato, un mare cristallino; ma anche passeggiate tra i sentieri collinari o i borghi medioevali, gite in barca con la possibilità di avvistare diversi cetacei. Infine l’enogastronomia locale con i suoi profumi e sapori. La cucina ligure e quella toscana offrono tantissime prelibatezze come il pesto genovese, le trofie, le farinate, le focacce e gli immancabili piatti a base di pesce accompagnati da pregiati vini bianchi e rossi. Fonte: LEGAMBIENTE

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it