Aiuto, mio figlio ha ingoiato un bottone

Guida antipanico per neogenitori. Molto più che una guida sulla prima infanzia: un vero e proprio vademecum su cosa fare quando non sai cosa fare. Un must per chi ha appena avuto un bambino o per chi lo aspetta (ma anche per nonni e tate). Che cosa fare se tuo figlio inghiotte la candeggina, se cade dal letto, vomita nel sonno, si contorce per il mal di pancia o si sveglia con la febbre alta? Quando è il caso di chiamare il dottore e quando invece si può tornare a dormire tranquilli? Specializzata in pediatria d’urgenza, Lara Zibners ha visto davvero di tutto, ma, stando alla sua esperienza, almeno nel 50 per cento dei casi, i genitori si rivolgono al medico inutilmente. Passando in rassegna i timori e le angosce più comuni, questo libro si propone come una guida pratica, divertente e ricca di informazioni, che aiuta i genitori a non andare nel panico e a capire come comportarsi di fronte alle situazioni di pericolo in cui si può trovare il loro bambino. Titolo originale: ”If your kid eats this book, everything will still be okay” (2009). Lara Zibners, pediatra d’urgenza tra Londra e New York dove ha lavorato al Mount Sinai Hospital. Fonte: Edizioni Giunti

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.


Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

 

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it,

Share This Post