Dal 21 aprile al 1° maggio sboccia EUROFLORA 2011

A Genova percorsi spettacolari tra fiori e piante da cinque continenti. 800 aziende florovaistiche partecipanti da 19 Regioni e 16 Paesi esteri special guest la Royal Agricultural and Horticultural Society of Ghent 500 concorsi tecnici ed estetici per un montepremi di 420 mila euro. Focus su orti, giardini e riqualificazione del verde urbano. Conto  alla  rovescia  per  Euroflora  2011,  in  programma  in  Fiera  a  Genova  dal  21  aprile  al  1° maggio prossimi. L’edizione di quest’anno,  la decima nella storia della manifestazione che ha cadenza  quinquennale,  è  stata  presentata  oggi  a Milano,  al  31°  piano  del Grattacielo  Pirelli,  da Paolo Lombardi e Roberto Urbani, rispettivamente presidente e amministratore

delegato di Fiera di Genova  SpA,  con  gli  interventi  del  presidente  della  Regione  Lombardia  Roberto  Formigoni,  del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e della sindaco di Genova Marta Vincenzi. Piante,  fiori,  colori  ed  essenze  in  arrivo  da  ogni  angolo  d’Italia  e  da  cinque  diversi  continenti trasformeranno il quartiere fieristico in un grande giardino affacciato sul mare, capace di stupire, di sensibilizzare e di appassionare visitatori provenienti da tutto  il mondo. Euroflora 2011 attraverso percorsi  altamente  spettacolari  offrirà  stimolanti  spunti  di  conoscenza  e  metterà  in  luce  le eccellenze produttive del settore presentando novità  in anteprima a  fianco di esemplari di valore assoluto.  Più  di  800  le  aziende  florovivaistiche  presenti  nelle  collettive  o  singolarmente, cinquecento  i  concorsi  estetici  e  tecnici  che  ne  valorizzeranno  le  capacità  e  l’impegno professionale, con un montepremi di quattrocentoventimila Euro. Oltre  al  Palasport,  da  sempre  cuore  scenografico  dell’evento,  al  padiglione  C,  e  ai  grandi  spazi all’aperto, per la prima volta anche il nuovo padiglione Blu progettato da Jean Nouvel e inaugurato nel 2009  – contribuirà, con i suoi ventimila

metri quadrati affacciati sul mare, all’impatto di colori, riflessi e fragranze naturali. Euroflora è la manifestazione florovivaistica internazionale più prestigiosa del Mediterraneo, la più importante  al  coperto  e  presenta  tutte  le  specificità  del  settore:  dalla  ricerca  all’ibridazione,  dal fiore  reciso alle  fronde, dalle piante  in vaso all’arboricoltura, dal giardinaggio al paesaggismo. E’ riconosciuta dall’AIPH – Association Internationale des Producteurs Horticoles, e fa parte  di AIF – Association  of  International  Floralies.  Per  questa  edizione  Euroflora  ha  ottenuto  l’adesione  del Presidente della Repubblica. Euroflora fornirà anche l’occasione per fare il punto sulla situazione del settore florovivaistico, che in Italia, seppure in un contesto ancora debole, ha saputo cogliere nel 2010 gli stimoli provenienti dalla domanda internazionale, giocando con successo la carta dell’export (+9% rispetto al 2009). Qualche  ulteriore  difficoltà  è  emersa  invece  sul  mercato  interno,  per  un  settore  che,  secondo l’Ismea,  sta  ancora  accusando  i  condizionamenti  determinati  da  un  inasprimento  dei  costi  di produzione. Orari e prezzi;  Euroflora  sarà  aperta  al  pubblico  con  i  seguenti  orari:  da  giovedì  21  aprile  a  domenica

1°maggio, dalle 08.00 alle 23.00; chiusura casse:  ore 22.00. Il costo del biglietto intero è di 20,00 € e dopo le ore 18.00 di 16,00 €. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni, mentre il prezzo del biglietto per i ragazzi di età compresa tra i 6 ed i 14 anni è di 10,00 €. Previste riduzioni per mutilati,  invalidi e militari muniti di apposito documento di riconoscimento in qualsiasi  ora della  giornata,  che  potranno  entrare  ad  un  costo  di  16,00  €.  La  tariffa  ridotta di ingresso per visitatori disabili è riservata a coloro che, presentando il certificato di invalidità o la  corrispondente  autocertificazione,  attestino  di  avere  una  percentuale  di  invalidità  al  66%.  La persona disabile che non sia in grado di muoversi in modo autonomo ha inoltre diritto all’ingresso gratuito  per  il  proprio  accompagnatore.  Per  le  comitive  composte  da  almeno  30  persone  con ingresso in gruppo  i biglietti sono  in vendita presso le biglietterie della Fiera di Genova durante la manifestazione  (prezzo  a  persona,  valido  in  qualsiasi  ora  della  giornata):  €  18,00.  Agevolazioni anche per le visite di scuole elementari e medie inferiori per gruppi di almeno 25 alunni sotto la  sorveglianza  di  due  accompagnatori,  per  ciascun  alunno  10,00  €  (accesso  gratuito  per  i  due accompagnatori). Per informazioni: Fiera di Genova Spa www.euroflora2011.it –  tel. + 39 010 53911.  Ufficio stampa Fiera di Genova Giusi Feleppa.

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.Inviaci le tue proposte (articoli, foto e video).

Segreteria Redazione Tel. 0574 442669
Promozione & Pubblicità Tel. 0574 1746090

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.


Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

 

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it,

Share This Post