Repower e Fondazione “aiutare i bambini” sostengono la Giornata Mondiale dell’Acqua

Milano, 22 marzo 2011 – Repower e Fondazione “aiutare i bambini” sostengono la Giornata Mondiale dell’Acqua e confermano il loro impegno per migliorare la sostenibilità della gestione delle risorse di acqua dolce e accelerare ed ampliare gli sforzi internazionali per conseguire gli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite di ridurre della metà entro il 2015, la percentuale delle persone che non sono in grado di raggiungere o non possono permettersi l’acqua potabile ed i servizi igienico-sanitari. Dal 2009 in Africa, insieme alla Fondazione “aiutare i bambini” Repower ha contribuito a realizzare due progetti nati dall’ambizione di rendere l’acqua potabile un bene primario accessibile a tutti. Nel 2010 si è conclusa la realizzazione di pozzi solari per le scuole dell’Uganda nella regione di Karamoja nel nord-est del Paese: tre scuole bording, dove i bambini sono ospitati anche la notte, hanno beneficiato dell’installazione di pompe solari e serbatoi per raccogliere l’acqua. Il progetto ha permesso di migliorare le modalità di approvvigionamento di acqua potabile e le condizioni igieniche di oltre 2.000 studenti e funge da pilota per interventi analoghi in altre scuole del distretto. In Burkina Faso è stato inaugurato Il 19 gennaio 2011 un nuovo pozzo per gli abitanti del villaggio di Kalouenga, localizzato in una delle aree più povere dell’Africa sub-sahariana. Il pozzo garantisce l’accesso continuo ad acqua potabile durante tutto l’anno, migliorando le condizioni igienico sanitarie della popolazione locale e offrendo una fonte di abbeveraggio per gli animali da allevamento e di sussistenza per l’agricoltura. I due interventi sostenuti da Repower si inseriscono nell’ambito della più ampia campagna “Manca l’acqua”, promossa da

“aiutare i bambini” per garantire ai bambini dei Paesi più poveri l’accesso all’acqua potabile attraverso la costruzione di pozzi, acquedotti, impianti idrici. Repower è un operatore elettrico con oltre 100 anni di storia, presente su tutta la filiera dell’energia. Come produttore è impegnato nel potenziamento del proprio parco di generazione ponendo particolare attenzione all’ambiente e all’efficienza energetica. Come venditore è uno dei principali operatori nazionali nella vendita di energia elettrica e gas naturale alle aziende, dedicando un consulente dell’energia a ogni suo cliente. “aiutare i bambini” è una fondazione italiana nata nel 2000 con lo scopo di dare un aiuto concreto ai bambini poveri, ammalati, senza istruzione, che hanno subito violenze fisiche o morali e garantire loro l’opportunità e la speranza di una vita degna di una persona. La Fondazione è una ONLUS riconosciuta dalla legge e interviene in Italia e nel mondo con progetti di accoglienza, assistenza sanitaria, emergenza, educazione e adozione a distanza. Ufficio Stampa Repower Francesca Soprani – Ufficio Stampa Fondazione “aiutare i bambini” Onlus Alex Gusella ~ La giornata mondiale dell’acqua è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio. Cade regolarmente ogni 22 marzo. Le Nazioni Unite invitano le nazioni membri a dedicare questo giorno a espletare le raccomandazioni raggiunte con l’Assemblea Generale e alla promozione di attività concrete all’interno dei loro Paesi.

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.

Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti).

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.


Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

 

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it,

Share This Post