Home » GoodPeople

Terremoto in Giappone. Google offre il suo aiuto nelle ricerche dei dispersi: “Person Finder”

Inserito da

Risultati preliminari di studi effettuati dall’INGV (Melini-Piersanti) indicano che il terremoto del Giappone di questa mattina avrebbe spostato l’asse di rotazione terrestre di quasi 10 centimetri. L’impatto di questo evento sull’asse di rotazione e’ stato molto maggiore anche rispetto a quello del grande terremoto di Sumatra del 2004 e probabilmente secondo solo al terremoto del Cile del 1960. Antonio Piersanti Dirigente di Ricerca INGV. Video: Dalla sala operativa INGV, Franco Mele ci descrive l’area interessata dal terremoto di magnitudo Mw 8.9 dell’11 marzo 2011. Fonte: INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.  –  Google offre il suo aiuto nelle ricerche dei dispersi, il motore di ricerca ha avviato “Person Finder”, una bacheca pubblica per cercare e fornire informazioni sulle persone coinvolte dal sisma e dallo tsunami. Clicca qui > Person Finder

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.

 

Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti).

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.


 

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

 

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it,