Haiti: 3.000 Persone Preservate dal Colera grazie a 200 Kit di Purificazione dell’Acqua

Con l’avvio di un progetto pilota finanziato da “aiutare i bambini”, da dicembre nel quartiere Praville della città di Gonaives non risultano nuovi casi di decesso e sono stati limitati i casi di contagio. È l’ultimo di una serie di interventi realizzati dopo il terremoto ad Haiti, per 112.000 euro complessivi stanziati dalla Fondazione milanese. Milano, 11 gennaio 2011. A Praville, quartiere della città di Gonaives tra le più colpite dall’epidemia di colera nella regione dell’Artibonite, da inizio dicembre non risultano nuovi casi di decesso e sono stati ridotti drasticamente i casi di contagio grazie alla distribuzione di 200 kit per la purificazione dell’acqua a famiglie, scuole, orfanotrofi e centri sanitari presenti nella comunità. “In precedenza – commenta Richard Feukeu, referente ad Haiti della Fondazione “aiutare i bambini” – in base ai dati da me raccolti erano già stati 5 i decessi e quasi 70 le persone ricoverate in ospedale a causa del colera. Da quando è partita la distribuzione dei kit, l’emergenza qui a Praville è rientrata perché la gente non fa più uso di acqua contaminata, uno dei canali attraverso i quali il colera si diffonde. Non si sono registrati nuovi casi di decesso e i 20 nuovi casi di contagio sono stati subito diagnosticati e le persone colpite ricoverate d’urgenza, scongiurando il rischio di morte”. Con 200 kit, acquistati grazie ad “aiutare i bambini”, sono state preservate dal contagio circa 3.000 persone, di cui quasi due su tre sono minori. “Questo dei kit per la purificazione dell’acqua – precisa Goffredo Modena, Presidente di “aiutare i bambini” – è solo l’ultimo dei nostri progetti ad Haiti, contesto in cui siamo presenti da anni. A seguito del terremoto del 12 gennaio 2010 abbiamo realizzato interventi di aiuto per complessivi 112.000 euro, a favore di 2.900 bambini”. Oltre che per i kit, i fondi raccolti da “aiutare i bambini” grazie alla generosità di tanti italiani sono stati utilizzati nei mesi scorsi per l’acquisto di un generatore di corrente per il Centro sanitario-nutrizionale “Rosalie Rendu” di Port-au-Prince, per sostenere il Complesso Educativo “Sacre Coeur” a Hinche, per sostenere la scuola elementare e asilo “Titi et Bambini” e costruire 5 pozzi e 5 latrine comunitarie sempre nel quartiere Praville di Gonaives. In più, tre volontari di “aiutare i bambini” e Arianna Plebani, Responsabile progetti America Latina della Fondazione si sono recati sul posto per portare aiuto alle strutture finanziate e monitorare il buon andamento dei progetti. “La fase pilota di questo intervento contro il colera – conclude Modena – si è dimostrata efficace: stiamo valutando quindi l’opportunità di darvi seguito attraverso l’acquisto di nuovi kit, perché l’epidemia continua a mietere vittime, anche se in maniera decrescente rispetto alla fase iniziale”. Il kit di purificazione dell’acqua è composto da un contenitore da 20 litri con filtro antibatterico. Il suo funzionamento è semplice e veloce: l’acqua sporca versata nel contenitore esce dal filtro pulita e potabile. Grazie a questo sistema l’acqua viene purificata al momento del bisogno, senza dover essere stoccata con il rischio di un contagio successivo.Insieme alla distribuzione dei kit, è stata avviata nella comunità di Praville un’intensa attività di sensibilizzazione spiegando a bambini e famiglie come curare la propria igiene personale e come mantenere puliti i servizi igienici. “I bambini – commenta Feukeu – si sono divertiti ad imparare quanto è importante lavarsi le mani: noi consigliamo di farlo tra le 5 e le 10 volte al giorno. I genitori hanno partecipato con grande attenzione ai tre seminari di approfondimento sul colera, sulle misure di prevenzione e su come utilizzare al meglio i filtri ricevuti”. E conclude: “Sono numerose le persone, i gruppi associativi, i responsabili di centri comunitari che continuano a recarsi alla scuola Titi et Bambini di Praville, sede dell’associazione locale S.O.S. Solidarité Haiti che coordina la distribuzione dei kit per conto di “aiutare i bambini”. Cercano informazioni, ma soprattutto filtri. E il nostro obiettivo è quello di continuare questa attività tanto importante quanto utile nella lotta contro il colera”. Ogni kit di purificazione dell’acqua ha un costo di 60 euro. Per donazioni: Fondazione “aiutare i bambini”, CCP 17252206, causale “Emergenza Colera ad Haiti”. Info: aiutareibambini.it.   Alex Gusella Ufficio stampa e Comunicazione

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.

Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti).

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.


Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it,

Share This Post