Haiti: Appello Urgente per Prevenire il Colera Distribuendo Kit di Purificazione dell’Acqua

La Fondazione “aiutare i bambini”, attiva ad Haiti da anni, lancia un appello per avviare un intervento di potabilizzazione dell’acqua nella città di Gonaives: servono 12.000 euro. Milano, 17 novembre 2010. Inizierà nei prossimi giorni la distribuzione di kit per la purificazione dell’acqua a 200 famiglie della città di Gonaives, nella zona nord di Haiti colpita nelle ultime settimane da un’epidemia di colera. L’intervento è stato richiesto con urgenza da Richard Feukeu, referente sull’isola della Fondazione “aiutare i bambini”. L’obiettivo è prevenire la diffusione del colera che si trasmette anche attraverso l’acqua contaminata. “La situazione – ha commentato Richard Feukeu – è molto grave: è la prima volta che il colera colpisce qui in Haiti ed è il panico generale. Le due regioni dove si contano più vittime in questo momento sono l’Artibonite, dove è localizzata la città di Gonaives, e il Plateau Central. Carovane di persone in fuga dall’epidemia si dirigono verso la capitale Port-au-Prince. C’è il rischio quindi che l’epidemia colpisca anche lì.”Il kit di purificazione dell’acqua è composto da un secchio da 20 litri, tubo e

filtro antibatterico. Il suo funzionamento è semplice e veloce: l’acqua sporca versata nel secchio esce dal filtro pulita e potabile. L’acqua viene purificata al momento del bisogno, senza dover essere stoccata con il rischio di un contagio successivo. Il filtro resiste per un anno per 1000 litri filtrati al giorno e si pulisce una volta alla settimana utilizzando una siringa, compresa nel kit, per asportare i residui. “Insieme alle autorità locali di Gonaives – prosegue Feukeu – abbiamo individuato 200 famiglie con cui avviare una distribuzione pilota del kit di filtraggio e purificazione dell’acqua per arginare l’emergenza colera. Si tratta di nuclei familiari residenti presso pozzi artesiani scavati con il recente finanziamento di “aiutare i bambini” nel quartiere di Praville, o presso corsi d’acqua o zone aride del quartiere. Saranno interessati dall’intervento anche i residenti di aree non ancora dotate di latrine comunitarie e alcune famiglie vulnerabili indicate dai leader comunitari o dalle

strutture ospedaliere”. Ogni kit di purificazione dell’acqua ha un costo di 60 euro. La Fondazione “aiutare i bambini”, lancia un appello per acquistarne subito 200 da distribuire alle famiglie di Gonaives. È possibile fare una donazione con causale “Emergenza Colera ad Haiti” attraverso versamento su Conto Corrente Postale n. 17252206 oppure on-line su aiutareibambini.it . La Fondazione “aiutare i bambini” è attiva ad Haiti da anni. A seguito del terremoto dello scorso gennaio ha realizzato importanti interventi di aiuto alla popolazione a Port-au-Prince (acquisto di un generatore di corrente per il Centro sanitario-nutrizionale “Rosalie Rendu”), a Hinche (sostegno al Complesso Educativo “Sacre Coeur”) e a Gonaives (sostegno alla scuola elementare e asilo “Titi et Bambini”, realizzazione di 5 pozzi e 5 latrine comunitarie nel quartiere Praville, corsi sull’igiene domestica e il corretto utilizzo dell’acqua). Ufficio stampa Fondazione Aiutare i Bambini –  Alex Gusella

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.


Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti).

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, fai una donazione

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Good News l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it

Share This Post