Home » BioSalute

Nel Cervello la Macchina dei Sogni

Inserito da

I ricercatori della Sapienza hanno realizzato uno studio sulle aree cerebrali responsabili dell’intensità emotiva e delle bizzarrie dei sogni notturni. La ricerca, pubblicata sulla rivista “Human Brain Mapping”, dimostra che l’amigdala e l’ippocampo, due strutture profonde del cervello che svolgono un ruolo cruciale nella regolazione delle emozioni e nella formazione delle memorie durante lo stato vigile, sono responsabili dell’intensità emotiva e delle bizzarrie dei sogni notturni. La scoperta è frutto delle ricerche di un team di studiosi del dipartimento di Psicologia della Sapienza e del dipartimento di Neurologia clinica e comportamentale dell’IRCCS Santa Lucia, insieme ad alcuni ricercatori dell’Università dell’Aquila e Bologna.

Grazie a una strategia altamente innovativa che sfrutta l’elevata risoluzione delle più recenti tecniche di neuroimmagine, è stato possibile misurare aspetti microstrutturali (volume e densità) della sostanza grigia dell’amigdala e dell’ippocampo, mettendoli in relazione con le caratteristiche dei sogni ricordati al risveglio. È stato dimostrato che i parametri volumetrici e ultrastrutturali dei due nuclei profondi del cervello predicono gli aspetti qualitativi del sogno di ogni individuo.Le implicazioni di tale scoperta possono aprire nuove prospettive per l’approccio neuroscientifico allo studio del sogno. I ricercatori infatti stanno studiando le alterazioni dei sogni in pazienti affetti da morbo di Parkinson, mettendo in relazione le variazioni di un neurostrasmettitore, la dopamina, deficitaria in questa patologia, la microstruttura dei nuclei cerebrali profondi e le caratteristiche dei sogni. Coordinatore dello studio il Prof. Luigi De Gennaro, professore ordinario di Psicofisiologia presso la facoltà di Psicologia.  –  Con oltre 700 anni di storia e 145mila studenti, la Sapienza è la prima università in Europa e la seconda al mondo dopo Il Cairo. Il recente processo di decongestionamento, destinato a integrare maggiormente l’Università nel tessuto urbano di Roma, ha portato alla creazione di cinque atenei federati ai quali afferiscono 23 facoltà. I docenti

sono oltre 4.500, i tecnici e gli amministrativi circa 5.000. L’attuale Rettorato è collegiale; accanto al rettore, operano un prorettore vicario e un gruppo di prorettori e delegati con competenze specifiche, ai quali si  affiancano alcune commissioni e due nuclei di ateneo per la valutazione e per la programmazione strategica.L’offerta formativa della Sapienza comprende oltre 370 corsi di laurea e 300 master. Tra i servizi a disposizione vi sono 155 biblioteche, 21 musei, gli sportelli di orientamento Ciao e Sort, lo sportello per i diritti delle persone disabili.Della platea studentesca fanno parte oltre 30mila fuorisede, più di 5.000 iscritti di nazionalità non italiana e circa 800 studenti Erasmus all’anno. L’orientamento in entrata, il placement in uscita e l’informatizzazione sono l’orizzonte strategico in tema di servizi. La Sapienza, grazie a 111  dipartimenti e oltre 30 centri di studio, raggiunge livelli di eccellenza in campi di ricerca quali l’archeologia, la fisica e l’astrofisica, le scienze umanistiche e i beni culturali, l’ambiente, le nanotecnologie, la terapia cellulare e genica, il design, l’aerospazio. Nel 2006, insieme a Filas, Bic Lazio e Unicredit Banca è stato attivato il consorzio Sapienza Innovazione che promuove il collegamento tra Università, centri di ricerca e imprese.La Sapienza è un’università pubblica, autonoma e libera, impegnata a contribuire allo sviluppo della società della conoscenza attraverso la ricerca, la formazione di eccellenza e di qualità e la cooperazione internazionale. Fonte: Università degli studi di Roma la Sapienza

Caro amico lettore, Good News è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare novità positive.

Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti).

Sostieni l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie, facendo una donazione.


Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Good News, good, news, network, positive, uplifting, l’agenzia di buone notizie e ufficio comunicati stampa online di informazione alternativa e positiva, di salute naturale ecoturismo bioedilizia, agricoltura biologica, alimentazione naturale, energie alternative fantascienza, misteri, parapsicologia, lavoro etico, autoaiuto, selfhelp, webreader, sapere.it,