PASSION FOR SCIENCE: Torino, 2 – 7 luglio 2010

La passione per la scienza arriva in città: Premi Nobel, scienziati, ricercatori ma anche  giovani, studenti, appassionati da tutto il mondo, si riuniscono a Torino per la quarta edizione dell’Euroscience Open Forum, per la prima volta in Italia.  Una sessione d’apertura, 4  sessioni plenarie,  18 keynote lectures e 105 sessioni ordinarie – questo il programma scientifico di ESOF2010, la quarta edizione di Euroscience Open Forum. Passion for Science è il tema dell’edizione 2010 che sarà per la prima volta in Italia al Lingotto di Torino  dal 2 al 7 luglio. Per sei giorni ESOF2010 offrirà un’occasione unica in Europa per incontrare i grandi protagonisti della ricerca scientifica internazionale come Anton Zeilinger, Angelika Brandt, Elena Cattaneo, Julia Fischer, Carlos Duarte, Ernst    Fehr,    Tecumseh      Fitch,  Serge    Feneuille,    Raghavendra      Gadagkar,      Sheila   Jasanoff,    Tom    Kirkwood, Mohammed Hassan, Marie-Pierre De Bethune, Andrea Ferrari, Jean-Claude Guedon, Giacomo Rizzolatti per citarne alcuni, e Premi Nobel quali Ada Yonath, Peter Agre, Sir Harold Kroto, George Smoot, Gerard ‘t Hooft, Kurt Wuetrich. Gli argomenti affrontati durante le giornate di ESOF2010 sono di varia natura, tematiche vicine alla vita e alla  quotidianità   di   tutti:   spunti   di   attualità,   scoperte   scientifiche   che   hanno   cambiato   e   cambieranno   il   corso dell’umanità, evoluzioni e invenzioni, differenze culturali e innovazione tecnologica. Un’opportunità di incontro

rivolta a tutti per ascoltare, capire, e confrontarsi sui grandi temi della scienza. Più di 500 relatori provenienti da 42 paesi affronteranno i 10 temi individuati per questa edizione, riflessioni sulla ricerca scientifica e l’innovazione per un pubblico proveniente da oltre 76 paesi: 1. Vita e mobilità sostenibili 2.  Evoluzione, sviluppo e adattamento degli organismi 3.  Oltre e dentro il nostro mondo quantistico 4.  Come rispondere alle sfide globali 5.  Frontiere della ricerca energetica 6.  Scienza, conoscenza, credenze 7.  Memoria e apprendimento negli organismi e nei sistemi sociali e artificiali 8.  Linguaggi, culture e diversità  9.  Integrare ricerca e salute pubblica 10.  Politiche per la ricerca e oltre. Oltre allo Scientific Programme, ESOF2010 si articola in altri tre programmi: Career Programme, dedicato ai giovani ricercatori, protagonisti di questa edizione italiana; Science to Business Programme, vetrina per l’industria   e   per   gli   istituti   di   ricerca   e  Science   in   the   City,  dedicato   al   grande   pubblico,   con   oltre   80 appuntamenti al Lingotto Fiere, nei palazzi storici, nelle piazze e nelle strade della città. Al Lingotto Fiere trova spazio anche il Research & Innovation Exhibition, con oltre 50 espositori tra istituti di ricerca, università, aziende e fondazioni da tutto il mondo. Iscrizioni      e   biglietti.    Tutti  possono     iscriversi   al  congresso      direttamente     sul   sito  web    di  ESOF2010 (www.esof2010.org) fino al 1° luglio e in loco durante l’evento.  Rispetto   alla   precedente   edizione   di   ESOF,   il   costo   dell’ingresso   è   stato   ridotto   per   rendere   l’evento   più accessibile anche ad un pubblico giovane. La quota di partecipazione per l’intera durata del Forum è di 300 euro, sono previste tariffe agevolate per gli under 35, al prezzo di 65 euro e ingressi giornalieri a 100 euro. Tutti potranno partecipare gratuitamente

alle Sessioni Plenarie, muniti di apposito coupon di accesso, fino ad esaurimento Interuniversitario   Agorà   Scienza   e   CentroScienza   Onlus.   L’associazione   è   presieduta   da  Enrico   Predazzi. Professore emerito dell’Università di Torino. Lo    Steering    Committee,       il  comitato    internazionale     incaricato    di  supervisionare      l’evento,   è   costituito   daposti.  COS’ E’ ESOF2010? ESOF      è  stato   ideato    da   Euroscience    (www.euroscience.org),         un’associazione      nata    nel  1997    con    sede   a Strasburgo, che conta 2330 membri da oltre 40 paesi ed è aperta a scienziati, ricercatori, politici, insegnanti, dottorandi, imprenditori e, in generale, a chiunque sia interessato alla scienza e alla tecnologia.  ESOF2010, meeting  internazionale   biennale,  è   realizzato   con   il   sostegno   di              Regione   Piemonte,  Provincia   di Torino, Città di Torino e Commissione Europea e di Compagnia di San Paolo. Torino ospiterà migliaia tra scienziati, insegnanti, giornalisti, politici, imprenditori e comunicatori. L’evento è organizzato a livello locale dall’Associazione         TopESOF      –   Torino     per    ESOF2010,        costituita   da   Compagnia       di  San   Paolo,    Centro prestigiose personalità scientifiche e vanta come Presidente Onorario Sir Harold Kroto, Premio Nobel per la Chimica nel 1996.  PERCHÉ TORINO?  Dopo una serrata competizione con Copenaghen, Parigi e Breslavia, è stata scelta Torino, con la sua lunga esperienza   di   città-laboratorio,   la   sua   tradizione   di   capitale   scientifica   e   industriale   e   il   suo  impegno   nel diffondere la scienza tra i cittadini. Torino è da sempre espressione di dinamismo e vivacità in svariati settori, dall’industria dell’auto al cinema, dai musei all’aeronautica, dalla gastronomia alla moda, con  uno sguardo attento al mondo più giovane e creativo. Science in the City Programme

National Press Marcella Laterza, International PressDamir Biuklic


Caro amico lettore, questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOOD NEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Share This Post