BorgoFuturo, il mondo dell’ecosostenibilità si incontra a Ripe San Ginesio (Macerata)

Si svolgerà dal 2 al 4 Luglio 2010 a Ripe San Ginesio, in provincia di Macerata, la prima edizione di BorgoFuturo, Festival della Sostenibilità. Nel ricchissimo programma della manifestazione, tra spettacoli teatrali e cene a chilometro zero, spiccano i nomi di Maurizio Pallante, Oliviero Beha, Mario Tozzi, Guixot de 8 e Associazione dei Comuni Virtuosi.Sarà una vera e propria festa dell’Ambiente quella che attende tra il 2 e il 4 Luglio prossimi il comune di Ripe San Ginesio, antico borgo medievale immerso nei suggestivi colli maceratesi.BorgoFuturo, Festival della Sostenibilità alla prima edizione, non è infatti una semplice fiera di settore. E’ un evento che racchiude tanti appuntamenti in cui la sostenibilità verrà declinata in tutti i suoi possibili significati.Tra i protagonisti della tre giorni, organizzata dal Comune di Ripe San Ginesio (MC) e dalla Comunità Montana dei Monti Azzurri, con la collaborazione della Provincia di Macerata e il patrocinio della Regione Marche, ci saranno grandi nomi del mondo dell’ecosostenibilità che daranno all’evento una portata nazionale.Sabato 3 Luglio interverrà Maurizio Pallante, collaboratore di numerosi giornali e periodici quali “La Stampa”, “Tuttoscienze”, “Il Sole 24 Ore”, saggista, esperto di politica energetica e tecnologie ambientali e fondatore del Movimento per la Decrescita Felice,

che parlerà delle ‘malattie’ che affliggono il Pianeta.Domenica 4 Luglio Oliviero Beha, prestigiosa firma del giornalismo italiano (“Tuttosport”, “La Repubblica”, “Il Messaggero”, “Il Fatto Quotidiano”), tratterà un argomento di grande attualità, il rapporto sempre più complesso tra calcio e sostenibilità. A BorgoFuturo sarà presente, poi, Mario Tozzi, conduttore televisivo de “La gaia scienza” assieme al Trio Medusa su La7 (e già a “Geo&Geo”, “Che tempo che fa” e “Gaia – Il Pianeta che vive” sulla Rai), oltre che geologo e divulgatore scientifico, che coordinerà il 1° Meeting delle Energie Rinnovabili e della sostenibilità, un fitto programma di incontri e workshop per amministratori, tecnici e professionisti del settore organizzato dalla Comunità Montana dei Monti Azzurri. Ci sarà inoltre spazio per la creatività dei Guixot de 8, per ‘Scarpagnante’ di Giorgio Felicetti, tratto liberamente da ‘Saltatempo’ di Stefano Benni, o ‘Persone che crescono’, spettacolo insolito e toccante di Giuliano De Minicis, incontri con il Popolo delle Carriole da L’Aquila e proiezione di documentari come ‘The Age of Stupid’ a cura del Wwf. Infine tavole rotonde con i sindaci dell’Associazione Comuni Virtuosi, incontri con i Gruppi di Acquisto Solidale, pranzi e cene a chilometro zero e laboratori per bambini sull’educazione al riciclo. Tre giorni, quelli di Borgofuturo, per conoscere da vicino il mondo della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente. Ufficio stampa Borgofuturo: Alessandro Tibaldeschi

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Share This Post