Il sistema Ecobank® finalista a ‘Dai voce alle tue idee’ dell’Università Bocconi

Ecobank® , fulcro del progetto ‘Citizen Relationship Management’, è tra i cinque finalisti della seconda edizione di ‘Dai voce alle tue idee’, concorso per innovare la Pubblica. Amministrazione indetto dall’Università Bocconi. Durante la premiazione, il progetto verrà esposto al Ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta. Innovare la pubblica amministrazione è possibile, e per farlo la strada più efficace è da sempre quella accademica. Per questo l’Università Bocconi di Milano ha indetto ‘Dai voce alle tue idee’, un concorso rivolto agli studenti di tutti gli atenei italiani, invitati ad esporre un’idea  originale  e personale attraverso un progetto ‘chiavi in mano’ per innovare la Pubblica Amministrazione italiana. Uno   dei   cinque   progetti   finalisti,   tra   gli   oltre   130   presentati,   è   risultato   ‘Citizen   Relationship  Management’  di   Federico  Scrimieri, Matteo  Demontis, Giuseppe   Napolitano,  Pietro Mesturini   e  Fausto   Guaragni,   i   quali   hanno   proposto   un   sistema   più   efficace,   economico   e   soprattutto  concreto per la raccolta differenziata di qualità dei rifiuti grazie al sistema Ecobank® . Il sistema integrato di raccolta differenziata degli imballaggi per bevande Ecobank  , sviluppato da  EPT Engineering & Consulting S.p.A di Bolzano e commercializzato in esclusiva da Tradingenia S.r.l., è un macchinario rivoluzionario che sfrutta il noto principio del vuoto a rendere per riconoscere un  “bonus”   in   Euro   a   chi   conferisce   bottiglie   in   plastica   PET   o   lattine   in   alluminio   o   acciaio per  sensibilizzare e incentivare la raccolta differenziata. Nelle due postazioni

ad oggi esistenti in Piemonte sono stati conferiti oltre un milione  e mezzo di imballaggi  in soli 10 mesi.  Partendo   dall’analisi   delle   problematiche gestionali   ed   economiche   relative   ai   vari   sistemi   di  raccolta differenziata esistenti, il team di studenti della Bocconi ha proposto mediante un modello  reticolare   impostato   su   una   cartografia   satellitare   una   specifica   visualizzazione   tematica   che  individua l’installazione ottimale di diversi  Ecobank  nei punti nevralgici della città di Milano. Grazie all’erogazione di “bonus” in Euro il cittadino parteciperebbe in modo  attivo  alla raccolta  differenziata, avendo una percezione diretta del reale  beneficio economico  riscontrabile dalla raccolta dei  rifiuti,  mentre   la  Pubblica Amministrazione  ridurrebbe  i   costi  di   gestione  dei  rifiuti  poichè, grazie a questo nuovo metodo di raccolta, si aumenterebbe la qualità della raccolta  differenziata con conseguente diminuzione dei costi di selezione dei materiali, ambientali e un  maggiore e certo introito di contributi CONAI. I bonus maturati dai cittadini con il conferimento di rifiuti in Ecobank  verrebbero caricati su una  Carta Multiservizi Comunale (borsellino elettronico) pronti per essere utilizzati in tutti i servizi pubblici,  dal parcheggio, alla bike sharing, alla biblioteca e alla farmacia. Il progetto di approccio integrato fra la raccolta differenziata dei rifiuti, gli incentivi economici, l’interfaccia  informatica/tecnologica   con   i   servizi   della  pubblica  amminsitrazione   incentrato   su  Ecobank   è   stato   giudicato   innovativo   dalla   commissione   formata   da   docenti   dell’Università  Bocconi, e scelto tra i cinque finalisti i del Concorso. Grazie al risultato conseguito, il team di bocconiani potrà presentare il progetto al Ministro Brunetta  in occasione di un evento organizzato ad hoc presso l’Università e potrebbe essere selezionato per  partecipare ad uno stage presso il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.  Alessandro Tibaldeschi Ufficio stampa: Press Play

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

GOODNEWS Cerca il Meglio per te

^ SHOPPING ^

Share This Post