Investire nello studio rende molto di piu’ di bot e azioni

In Italia il tasso di rendimento privato dell`istruzione e’ pari all’8,9%, un valore nettamente superiore a quello degli investimenti finanziari alternativi, se si considera che, nel periodo 1950-2000, la media annuale del rendimento reale lordo di un investimento azionario era del 5,2%, la media del rendimento dei titoli dell`1,9% e la media di un portafoglio del 3,6%. Inoltre, puntare sull’istruzione rende di piu’ nel Mezzogiorno (9%) e se si e’ donna (9,4% a fronte dell’8,6% del rendimento per gli uomini). E’ quanto emerge dallo studio ‘I rendimenti dell’istruzione’ curato dalla Banca d’Italia. Studiare rende di piu’ nelle regioni meridionali per due motivi: il maggior reddito da lavoro e la maggior probabilita’ di occupazione. Notevole e’ anche il rendimento sociale, a livello nazionale, dell’investimento in istruzione: si attesta infatti attorno al 7%. Inoltre, nelle regioni dell`Obiettivo 1 (tutte le regioni meridionali esclusi Abruzzo e Molise) e’ prossimo all`8% e “sembrerebbe superiore a quello derivante dall`investimento in infrastrutture”. Dunque, secondo lo studio della Banca d’Italia, “l’istruzione appare come un investimento molto redditizio dal punto di vista individuale”.

E anche dal punto di vista fiscale, l’investimento nello studio conviene: “nel lungo periodo la maggior spesa pubblica necessaria a finanziare un dato aumento del livello di istruzione sarebbe piu’ che compensata, specie nelle regioni meridionali, dall`aumento delle entrate fiscali, a parita’ di struttura di prelievo, e dai minori costi derivanti dall`aumento del tasso di occupazione”. In media, il rendimento fiscale sarebbe infatti compreso tra il 3,9 e il 4,8 per cento nel caso di co-finanziamento e sarebbe solo lievemente inferiore nel caso in cui la spesa gravasse interamente sul bilancio pubblico.  fonte rainews24.rai.it – E per la gioia degli appassionati ecco un elenco di aforismi, massime e citazioni in tema…”Sapere è potere” Bacone ~ “chiunque sappia leggere porta in se il potere di migliorare se stesso, di valorizzare i propi modi di esistere e di fare della propia vita un entità piena di interesse e siignificato”Aldous Huxley ~ “Tutti desiderano possedere la conoscenza, ma relativamente pochi sono disposti a pagarne il prezzo.”Giovenale ~ “Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite.”Gilbert Keith Chesterton ~ “Sono sempre pronto ad imparare; non sempre a lasciare che mi insegnino.”Winston Churchill ~

“E’ impossibile conoscere gli uomini senza conoscere la forza delle parole.”Sigmund Freud ~ “Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza.”Dante Alighieri ~ “Felice è chi ha potuto conoscere le cause delle cose.”Virgilio ~ “La perplessità è l’inizio della conoscenza.” Kahlil Gibran ~ “Sono conscio dello stato della mia ignoranza e pronto a imparare da chiunque, indipendentemente dalla sua qualifica.”Isaac Asimov ~ “Gli uomini colti sono superiori agli uomini incolti nella stessa misura in cui i vivi sono superiori ai morti.”Aristotele ~ “C’è un solo bene: il sapere. E un solo male: l’ignoranza.”Socrate ~ “Molti ammirano, pochi sanno.”Ippocrate ~ “Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima.”Cicerone ~ “La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e la scrittura lo rende esatto.”Francis Bacon ~ “Studia il passato se vuoi prevedere il futuro. La vera essenza della conoscenza, un volta che la si possiede sta nell’usarla.”Confucio ~ “Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre”. Gandhi  N.D.R.


Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

Share This Post