Home » Buone Notizie

Il cuore degli Uffizi tornerà a splendere: al via il restauro della Tribuna

Inserito da

UffiziFinanziato con 1 mln di dollari dalla Fondazione Friend’s of Florence l’intervento sulla sala ottagonale voluta da Francesco I de’ Medici sarà concluso entro il giugno del 2011. La Tribuna degli Uffizi tornerà a nuovo splendore: sono partiti oggi i lavori di restauro della sala ottagonale che entro il giugno del 2011 verrà riaperta al pubblico con un allestimento del tutto nuovo. L’intervento a quello che si può considerare il “cuore” della Galleria sarà finanziato con un milione di dollari dalla Fondazione Friend’s of Florence. Via il ponteggio che finora preservava l’antico pavimento, la sala si offrirà in tutta la sua bellezza architettonica: verranno restaurati gli affreschi della lanterna, le stupende conchiglie che decorano la cupola, le madreperle del tamburo ma anche le antiche sculture e gli arazzi.I visitatori potranno ammirare la sala da tre affacci, dal corridoio e dalle salette contigue e le pareti saranno tappezzate con un velluto liscio color cremisi, dello stesso colore e fattura di quello che secondo gli archivi ornava in passato la sala. E per restaurare al meglio l’antico assetto i velluti saranno realizzati con telai d’epoca dall’Antico Setificio Fiorentino nello stesso modo in cui fu creato secoli fa.I restauratori lavoreranno sotto gli occhi dei visitatori del museo che attraverso un vetro potranno assistere in diretta agli stati d’avanzamento del lavoro. La Tribuna risale al 1854 ed è uno dei luoghi più conosciuti e ammirati del museo fiorentino. Un ambiente raffinato che fu progettato dall’architetto Bernardo Buontalenti su commissione di Francesco I, principe eclettico della casata dei Medici che voleva uno spazio originale per le sue collezioni.

Tribuna “Vogliamo tutelare ed esaltare le peculiari qualità di quest’ambiente antico e nobile, la cui invenzione è indissolubilmente legata al sogno d’un principe di creare una sala di meraviglie – spiega il direttore degli Uffizi Antonio Natali- una sala in cui d’ora in avanti si potrà guardare come fosse un’opera a sé, un insieme colto e fantastico a un tempo”. Proprio per valorizzare al meglio la bellezza della Tribuna alle sue pareti verranno collocati dipinti che evocheranno la magnificenza del luogo senza tuttavia esigere una lettura ravvicinata: saranno tutte opere che un tempo furono già esposte nella Tribuna e che in alcuni casi verranno direttamente dai depositi del museo, come una Venere della Pernice attribuita a Tiziano. I capolavori di Bronzino, Pontormo, del Vasari e di altri che fino ad oggi erano in mostra nella Tribuna non torneranno al loro posto originario, ma troveranno collocazione negli ambienti al primo piano dedicati alla pittura del Cinquecento alla consegna delle sale del progetto ‘Nuovi Uffizi’. Nel frattempo è stata studiata una soluzione ad hoc: per consentire ai visitatori di continuare ad ammirarli sono stati trasferiti nella sala 35 e sistemati su quattro pareti cremisi: lo stesso colore che finito il restauro risplenderà alle pareti della Tribuna. Il restauro e il nuovo ordinamento della Tribuna verranno finanziati dalla Fondazione Friends of Florence.

galleria uffiziMusei: Uffizi e Accademia aperti di sera anche a settembre.

Continuano per tutto il mese di settembre le aperture serali della Galleria degli Uffizi e della Galleria dell’Accademia che durante il periodo estivo hanno permesso ai numerosi turisti di godere di questi due gioielli fiorentini oltre il consueto orario di chiusura. La Galleria dell’Accademia aprirà al pubblico, come si legge in una nota del Polo museale, ogni martedì fino alle 21.00, inclusi gli spazi della mostra dedicata al fotografo statunitense Robert Mapplethorpe, intitolata “perfezione nella forma”. Stesso giorno e stesso orario prolungato anche per la Galleria degli Uffizi, dove è ancora possibile visitare la mostra “il fasto e la ragione. Arte del Settecento a Firenze”. Inoltre, grazie all’orchestra da Camera fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta, dalle 19.30 sarà eseguita musica dal vivo nei corridoi degli Uffizi. fonte intoscana.it

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws