Home » Misteri, Recensioni

999 L’Ultimo Custode

Inserito da

   

cop-999

titolo-999

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
999 L’Ultimo Custode è appena uscito in tutte le librerie d’Italia. Venerdì di Repubblica 28 Agosto ha dedicato oltre quattro pagine a questo romanzo e al suo autore Carlo A. Martigli.  E una pagina intera è apparsa sul Messaggero, nella stessa data, nella sezione Cultura e Spettacoli. Appena fresco di stampa il libro è già un caso. Non solo per lo stile asciutto e vigoroso che si dipana in un viaggio temporale tra la corte papale e quella di Lorenzo il Magnifico del primo rinascimento e gli anni orribili dell’Italia pre-bellica, tra le leggi razziali e le ricerche esoteriche del nazismo magico.

 

Già la copertina, opera di Matteo Chesi di Studiocreativity (scusate l’orgoglio), ci introduce in un mondo di misteri, primo fra tutti l’assurda decisione nel Luglio 2007 di scoperchiare la tomba di Giovanni Pico Conte di Mirandola, alla presenza dei carabinieri del RIS. Per avere conferma di quanto tutti gli storici sapevano da secoli e cioè che Pico della Mirandola fu avvelenato?

O piuttosto per le sue scoperte sull’origine della divinità e sulla sua unicità, al punto che voleva spiegare le sue Tesi in un Concilio proprio a Roma? Ha a che fare tutto questo con la strana morte di Papa Luciani, a pochi giorni dalla sua uscita rivoluzionaria “pensate a Dio come a una madre, più che a un padre”? E per quale motivo un oscuro capitano di nome Cristoforo Colombo era ricevuto da tutti i regnanti d’Europa e dai più grandi banchieri? Quale era il suo committente? O meglio, di chi era veramente figlio?

Sono domande che in un vortice di avvenimenti e di colpi di scena, di passioni e di morte, si accavallano perfettamente logiche e consequenziali in 999 L’Ultimo Custode. Tra Il Nome della Rosa e Il Codice da Vinci, il romanzo di Martigli ha tutte le carte in regola, per la trama avvincente, i contenuti sconvolgenti e il grande affresco storico, di legare a sé un enorme numero di lettori, non solo in Italia, ma anche oltre oceano.

La Redazione di Good News.
www.999lultimocustode.com

Pubblichiamo l’articolo apparso sul “Venerdi di Repubblica” dedicato al Romanzo di Martigli, redatto a cura di Brunella Schisa.

clicca qui per leggere l’articolo

 

 

 

 

 

 

 

logo-108x89132

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

Il lettore è catturato anche dalla vicenda, in un continuo passaggio tra realtà e fantasia. Ha scritto Repubblica che “Martigli, ricostruendo la vita e le ossessioni del bellissimo Pico, ci cattura portandoci per mano nel lato oscuro di un’epoca di intrighi, avvelenamenti e caccia alle streghe”.