Home » BioSalute

Internet: Toscana, scuola arriva on line a bimbi in ospedale

Inserito da

teacher and pupilLezioni in videoconferenza e lavagna interattiva per i bimbi ricoverati.
Anche i bambini ricoverati negli ospedali potranno andare a scuola. Grazie a internet. Il progetto della Regione si chiama “smart inclusion” e inizierà con suono della campanella di quest’anno scolastico. ’All’inizio interesserà 7 scuole della provincia di Firenze e2 della provincia di Pisa che saranno collegate col pediatrico Meyer e con l’azienda ospedaliera universitaria di Pisa. A un capo e all’altro verranno forniti tutti gli strumenti didattici come lavagne digitali, computer, servizi di telefonia on line (Voip) e videoconferenza. Sulla lavagna interattiva multimediale, collegata alla postazione installata in aula, sarà possibile lavorare con immagini, documenti, presentazioni, fogli di calcolo e qualsiasi altro materiale didattico.

school1La videoconferenza permetterà di collegarsi con casa o con gli amici. E il terminale installato al letto potrà essere utilizzato anche in fase di assistenza domiciliare. «È un progetto che haunvalore straordinario – spiega il vicepresidente della Regione Toscana Federico Gelli – A volte i temi relativi allo sviluppo della società dell’informazione sembrano cose da addetti ai lavori e invece è qui che si giocano scommesse importantissime per la qualità e le prospettive di vita di tutti, nessuno escluso». Il progetto, che prevede un costo di 500 mila euro in questa fase, è stato sviluppato in collaborazione con Telecom e con il ministero per l’innovazione e la pubblica amministrazione. Soddisfatte gli assessori all’istruzione di Firenze, Rosa Maria Di Giorgi, e di Pisa, Maria Luisa Chiofalo. fonte regione.toscana.it

logo-108x89123
Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws