Home » Buone Notizie

Quali opportunità per uno scrittore?

Inserito da

simpsons4aSe la nostra fosse una rubrica di cattive notizie, non basterebbe la madre di tutti i blog per accennare appena le lamentele di torme di scrittori infuriati perché le case editrici non rispondono. Ma almeno una buona notizia la possiamo dare, ovvero che la rete sta diventando un’interessante vetrina per nuovi autori. Ovvero anche gli editori si stanno forse rendendo conto che, dove esistono portali seri e con un target ben definito, si può anche andare a ricercare proprio lì talenti inespressi. E’ il nostro caso, ma ce ne sono altri. E’ vero che nella rete si trova di tutto, ma proprio per questo vale la pena, da parte degli autori da una parte e degli editori dall’altra di andare alla ricerca di queste occasioni. La crisi italiana (ora saremo denunciati perché il Padrone ha detto che bisogna mettere il bavaglio a chi parla di crisi) è generale, ma l’editoria regge e sta anche accadendo qualcosa di particolare. I grandi successi commerciali di autori esteri non rendono più. Soprattutto perché i diritti per acquistarli sono saliti alle stelle. Vi siete mai chiesti perché autori stranieri, solo per essere tali, vendono di più degli italiani? Perché sono pubblicizzati, è ovvio. E sono pubblicizzati perché l’editore ha comprato i dijritti e allora è necessario che l’investimento abbia ritorni.
Pero…però…tutto questo sta cominciando s scricchiolare e allora è il momento di andare alla ricerca della qualità nostrana, anche attraverfso portali come il nostro. E magari, un domani nemmeno tanto lontano, saranno i Mario Rossi a vendere all’estero e non i John Smith a vendere in Italia.
Darvulio

annuncio pubblicato su: www.studiocreativity.com

StudioCreativity
è interessata a prendere contatti con

_scrittori di horror per ragazzi _

per un importante progetto editoriale.
Chiunque sia interessato è pregato di inviare il proprio curriculum a
scrittorihorror@studiocreativity.com

A seguito delle numerose richieste pervenuteci desideriamo comunicare a tutti coloro che hanno cortesemente accolto il nostro invito che saranno singolarmente contattati solo gli autori ritenuti idonei a questa prima fase di selezione, che non avverrà prima della prossima metà di luglio.

StudioCreativity risponderà riservatamente a ciascuno
indicando le modalità richieste per la partecipazione.
www.nuoviscrittoricercasi.eu