Home » BioSalute

Dal Caffè un rimedio per l’alito cattivo

Inserito da

a96721_a471_bad-breathIl caffè ci salverà dall’alito cattivo. Questo disturbo causa isolamento e problemi relazionali seri per le persone che ne sono affette. Per loro un rimedio efficace potrebbe venire dalla nera bevanda. L’alitosi è causata da batteri digestivi che producono gas maleodoranti nella bocca: nei chicchi di caffè sono contenute alcune sostanze in grado di contrastare la formazione di questi gas.
Lo afferma uno studio scientifico condotto in Israele, all’Università di Tel Aviv, da una squadra di ricercatori coordinati dal professor Mel Rosenberg, microbiologo impegnato da più di vent’anni nella ricerca sull’alitosi.
Rosenberg spiega che l’indagine era partita per approfondire le cause dell’alito cattivo indotto dal caffè: la bevanda ha infatti un effetto disidratante e, in accoppiata col latte, può scatenare fermentazioni batteriche che causano l’alito pesante. L’esperto dichiara che, nel corso delle analisi, si è notato un fatto interessante: il caffè potrebbe avere anche un effetto opposto e combattere l’alitosi.
how-it-works-bad-breath-01-afI ricercatori, per verificare questa tesi, hanno aggiunto un po’ di caffè ad alcuni campioni di saliva ricchi di batteri e hanno constatato come questa operazione riducesse il numero dei batteri fino al 90% del totale, abbassando di conseguenza di molto anche la produzione del gas maleodorante causa dell’alito cattivo.

Queste evidenze di laboratorio erano del tutto inaspettate per gli studiosi, che ora si metteranno alla ricerca della molecola contenuta nel caffè capace di questo effetto battericida. In futuro potrebbero realizzarsi colluttori, dentifrici o gomme da masticare con questa sostanza estratta dal caffè, per avere a disposizione un rimedio in più contro l’alitosi. Bisogna sempre ricordare, comunque, quanto sia fondamentale una corretta igiene orale per evitare l’alito cattivo: non solo è necessario pulire bene tutta la superficie dei denti, rimuovendo ogni residuo di placca e cibo, ma si deve spazzolare anche la lingua, per rimuovere da essa possibili fonti di cattiviodori.  fonte italiasalute.leonardo.it

logo-108x89132
Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws