Home » Buone Notizie

Crisi: sì della UE all’Italia per gli aiuti alle imprese

Inserito da

Bruxelles, 2 giu. (Apcom) – La Commissione europea ha autorizzato ai sensi delle norme Ue sugli aiuti di Stato l’intervento italiano destinato ad imprese che incontrano difficoltà finanziarie a causa della stretta creditizia causata dalla crisi economica. La misura consente alle autorità nazionali, regionali e locali di concedere aiuti sotto forma di riduzione dei tassi d’interesse sui prestiti conclusi entro il 31 dicembre 2010.
Secondo la Commissione il sistema soddisfa le condizioni imposte nel quadro delle misure temporanee di aiuto di Stato, che dà agli Stati membri la possibilità di agevolare l’accesso al finanziamento ddurante l’attuale crisi economica e finanziaria. In particolare, questo aiuto secondo la Commissione è limitato nel tempo e si applica solo alle società che non erano in difficoltà prima del primo luglio 2008.

Il regime è quindi compatibile con il trattato della Comunità europea, che autorizza gli aiuti destinati a porre rimedio a un grave turbamento dell’economia di uno Stato membro.
Il commissario alla Concorrenza Neelie Kroes in una nota spiega che “la misura italiana mira a migliorare la liquidità delle società interessate dall’attuale rallentamento della crescita economica, senza causare indebite distorsioni della concorrenza. Una significativa riduzione del costo dei prestiti – argomenta la commissaria – può essere un modo efficace di promuovere gli investimenti delle imprese e la ripresa economica”. fonte wallstreetitalia.com


Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws