Home » Buone Notizie

Vespa, il mito si rinnova

Inserito da

È stata presentata a Milano la gamma Vespa 2009 forte delle novità Vespa LX 50 4Valvole e Vespa Gts 125 Super che costituiscono – nel classico «dualismo» tra Vespino e Vespone – una nuova proposta rispettivamente per i giovanissimi e per i clienti dotati di sola patente auto, con innovative motorizzazioni 4 tempi 4 valvole che offrono bassi consumi di carburante e ridotte emissioni inquinanti.
Tutta la sportività di Vespa GTS Super ora su una “ottavo di litro”: Vespa GTS 125 Super eredita lo stile elegante e grintoso della Vespa 300 Super e, con l’adozione della iniezione elettronica, si propone come nuovo trionfo di sportività guidabile già a sedici anni con patente A1 e a diciotto con patente auto.
Il glamour della cilindrata 125 cc, la classe della Vespa GTS e la grinta della Vespa Super, si fondono in un’unica opera di stile: la nuova Vespa GTS 125 Super è insieme eleganza, comodità e robustezza, spinta da un propulsore che, dotato di iniezione elettronica, offre una straordinaria fluidità di marcia
Vespa GTS 125 Super nasce, come la sorellona 300 Super, per raccogliere l’eredità dalle linee raffinate e dal cuore sportivo di mitici modelli del passato quali la Vespa GS del 1955, la 180 SS del 1964, la 90 SS del ’65, la 200 Rally del 1972, la Vespa ET3 del 1976, fino alla T5 “Pole Position” del 1985.

Lo stile
La nuova Vespa GTS 125 Super ha carattere, non solo nelle prestazioni ma anche nel design. Dopo ben 145 modelli, Vespa riesce ancora a tramandare la sua unicità di stile.
La scocca in acciaio – da sempre esclusività di Vespa – sulla nuova GTS 125 Super, è “graffiata” sul lato destro da una griglia con feritoie orizzontali: un richiamo evidente alle più belle Vespa del passato e un chiaro tocco sportivo alla vista laterale del veicolo. Stesso intento è stato raggiunto con i nuovi cerchi in lega ora bicolore.
L’anima “racing” della nuova Vespa GTS 125 Super è ben segnalato, già un primo sguardo, dal dettaglio della sospensione anteriore, impreziosita da una verniciatura in rosso corsa della molla.
La mascherina anteriore sottolinea l’indole sportiva, sfoggiando una griglia arricchita da elementi cromati. Anche l’espressione del faro, tondo come nella migliore tradizione di Vespa, viene “accigliata” con l’utilizzo di una cornice nera, lo sguardo di Vespa è ora più cattivo. La sella si distingue per forme e materiali tipici della sportività dei veicoli italiani. Al nero del rivestimento, si contrappone il grigio chiaro della finitura perimetrale, un esplicito riferimento al passato.

Il motore
La prima cubatura 125 su Vespa risale addirittura al 1948: equipaggiava il modello reso immortale dal film Vacanze Romane. Da sempre nell’immaginario collettivo la Vespa è quella cavalcata da Audrey Hepburn e Gregory Peck. Oggi, a distanza di oltre 60 anni, il 125 motorizza una nuova Vespa, grintosa, sportiva e sicura, con un moderno propulsore a iniezione elettronica. Questo monocilindrico 125 4T, 4 valvole, raffreddato a liquido, spinge la nuova Vespa e la conduce a una straordinaria facilità di guida; sorprendono la maneggevolezza e lo sprint della nuova Vespa GTS 125 Super.
Nuovo è anche il raffreddamento ad acqua, il Sistema E.C.S: (Electric Cooling Sistem) che garantisce un minor assorbimento di energia e quindi risparmio di carburante.
Il nuovo motore a iniezione elettronica consente un incisivo abbassamento sia dei costi di esercizio, dovuto alla diminuzione del consumo di carburante, sia dei costi di manutenzione, i cui intervalli si allungano del 65% passando da 6.000 a 10.000 Km.
La nuova Vespa GTS 125 Super è veloce, scattante e grintosa, fluida nella guida grazie all’iniezione, ma anche silenziosa e rispettosa dell’ambiente: all’avviamento il sistema a ruota libera in bagno d’olio riduce la rumorosità; durante la marcia invece la minor emissione di rumore è affidata alla nuova copertura carter motore che allo stesso tempo consente un miglior raffreddamento nel vano trasmissione.

La ciclistica
Alla rigidità della scocca in acciaio, Vespa GTS 125 Super associa una ciclistica che si caratterizza per le ruote da 12” gommate con pneumatici da 120/70 (anteriore) e 130/70 (posteriore).
La sospensione anteriore adotta la classica bielletta oscillante, elemento tipico della storia di Vespa, dotato di eccellenti caratteristiche dinamico-funzionali: questo schema, infatti, separa le funzioni di sostegno da quelle di ammortizzamento; risulta neutro in frenata, e offre un effetto antiaffondante oltre la metà corsa.
Al posteriore lavorano due ammortizzatori idraulici regolabili nel precarico molla che sono fissati al carter trasmissione e alla staffa supporto marmitta.

I colori
Vespa GTS 125 Super arriva sul mercato in quattro colorazioni che ne sottolineano il carattere sportivo: Montebianco, Nero Lucido, Rosso Dragon e Giallo Lime. fonte Piaggio

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws