Memoria olografica per tutti, forse ci siamo…

DVD verso la pensione con olografia 1 disco ne contiene 100

NISKAYUNA (N.Y., USA) I dischi micro olografici di GE presenteranno una capacità di storage 20 volte superiore rispetto ai dischi Blu-ray e saranno compatibili con sistemi simili agli attuali lettori di dischi Blu-ray e DVD

GE Global Research, la divisione di sviluppo tecnologie di General Electric Company (NYSE: GE), ha oggi annunciato un importante progresso nello sviluppo della tecnologia di storage ottico di nuova generazione. I ricercatori GE hanno dimostrato con successo un innovativo materiale di storage micro olografico in grado di supportare 500 gigabyte di storage su un disco delle dimensioni di un normale DVD.

Questa capacità corrisponde a 20 dischi Blu-ray, a 100 DVD oppure al disco rigido di un potente computer desktop. I dvd e anche i nuovi dischi Blu-ray potrebbero andare in pensione prima del previsto. GE Global Research, società di sviluppo tecnologico di General Electric ha infatti annunciato un nuovo disco che, nelle stesse dimensioni, promette di memorizzare 500 gigabyte di dati, l’equivalente di 100 dvd o di 20 dischi Blu-ray.

E questo grazie alla tecnologia olografica. Le prime applicazioni della tecnologia, che presumibilmente non arriveranno prima del 2011-2012, riguarderanno l’industria dell’archiviazione. I dischi potranno essere usati ad esempio dalle istituzioni mediche, ma anche dagli studios, per distribuire film ad altissima risoluzione nelle sale cinematografiche. La diffusione nel mercato di largo consumo, spiega la società, arriverà invece in un secondo tempo.

A differenza di dvd e Blu-ray, che memorizzano le informazioni solo sulla superficie del disco, l’olografia sfrutta invece l’intero volume del materiale con cui il disco è realizzato, riuscendo così a incidere un maggior numero di dati su uno stesso supporto. Secondo GE Global Research i dischi olografici potranno essere letti e masterizzati da dispositivi in grado di leggere anche cd, dvd e Blu-ray.

fonte primaonline

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!

Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

Share This Post