Home » Buone Notizie, Eventi e spettacoli

Festival Internazionale delle Abilità Differenti 11° Edizione

Inserito da

Il Festival internazionale delle Abilità differenti promosso dalla Cooperativa Sociale nazareno, nasce da un’esigenza culturale, cioè dall’esigenza di sviluppare una coscienza critica e sistematica dell’esperienza umana in sviluppo. Nell’esperienza di questi primi dieci anni abbiamo assistito all’incontro fecondo tra varie realtà che si occupano di teatro ed in genere di ogni tipo di espressività artistica. I nostri occhi hanno incontrato qualcosa degno della nostra attenzione, qualcosa che da destato meraviglia, qualcosa che, almeno per un attimo, ci ha imposto il silenzio.
La 11a edizione si svolgerà dal 16 al 28 maggio 2008 a Carpi, Modena, Bologna e Correggio. Il titolo del Festival è ‘cercando Libertà’.
Nell’ esperienza di questi dieci anni di Festival i nostri occhi hanno incontrato qualcosa degno della nostra attenzione: qualcosa che ha destato meraviglia, qualcosa che, almeno per un attimo, ci ha imposto il silenzio. Tutti i volti e gli sguardi intercettati fra gli artisti ed il pubblico presenti nelle varie manifestazioni hanno reso quindi manifesta una libertà alla ricerca della propria realizzazione che coinvolge e si offre ad altri: la libertà di qualcuno che non aspetta che il mondo sia perfetto, ma che innanzitutto ascolta e segue il proprio desiderio.
Da tutto questo nasce il titolo della 11a Edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti
“cercando Libertà”.
Il Festival verrà precedutò dall’inaugurazione di una mostra d’arte Outsider che avrà per tema “l’immagine del potere”.
CALENDARIO SINTETICO DELLA MOSTRA D’ARTE:
Mostra di outsider art sull’Immagine del Potere 9 – 24 Maggio 2009 – Sala Cervi – Castello dei Pio di Carpi
curatela scientifica di Bianca Tosatti -Storica dell’Arte
L’esposizione vedrà l’alternarsi di alcuni capolavori del passato, “rari” per interesse storico e qualità artistica, poco noti al grande pubblico perché provenienti da collezioni private: oltre al ritratto di Alessandro VI Borgia di Tiziano, Il ritratto del Re Sole del suo pittore di corte Testelin e il ritratto del Re di Svezia Gustavo Adolfo, saranno esposti grandi quadri di battaglie (del Bergognone, fra gli altri…). Ma il cuore della mostra sarà costituito da quelle opere che ormai tutta la critica concorda nel definire irregolari, provenienti da vari atelier italiani (Monolibera di Carpi, La manica Lunga di Sospiro, Alce in rosso di Castiglione delle Stiviere, Adriano e Michele di San Colombano al Lambro, La Tinaia di Firenze), da diversi artisti “singolari e autodidatti” e da un importante museo straniero, forse il più noto fra quelli consacrati a questo tipo di produzione artistica, il Museo di Gugging a Vienna.
Oltre a queste opere di artisti, in maggioranza viventi e operanti nel contemporaneo, la mostra esporrà una preziosissima raccolta di opere provenienti dalla collezione privata di Arnulf Rainer, il famoso artista viennese che ha raccolto materiale artistico e documentario da tutti gli istituti psichiatrici d’Europa, dai primi anni del Novecento ad oggi.
Queste opere delicatissime e preziose saranno contrappuntate, come è ormai una tradizione metodologica nelle mostre di Carpi, da alcuni capolavori dell’arte contemporanea che verranno utilizzati come punti di riferimento critico, vere pietre angolari per la costruzione di una solida struttura concettuale sul tema individuato.
Martedì 5 maggio: conferenza stampa Mostra D’arte nel Ridotto del Teatro Comunale di Carpi alle ore 11.00
Sabato 9 maggio: Tavola rotonda di presentazione della mostra che si terrà nella Sala Mori del Castello dei Pio a Carpi alle ore 16.30 ed Inaugurazione della mostra alle ore 18.30 in Sala Cervi.
Ulteriori informazioni relative agli eventi previsti nella cornice della Mostra saranno disponibili sul sito: www.nazareno-coopsociale.it
CALENDARIO SINTETICO DEL FESTIVAL:
· Sabato 16 maggio – Bologna – Casa Mantovani
Esibizione di danza del gruppo statunitense Full Radius Dance
Esibizione musicale dei cantanti Boullé e Sanders del gruppo olandese All the way Music
Performance di danza della compagnia toscana Stranensemble
· Giovedì 21 maggio – Carpi
Conferenza stampa con gli artisti del Festival – 11.00, Villa Chierici, via Bollitora Interna 130, Carpi
Proiezione del Film Si Può Fare con la presenza degli attori. Seguirà un dibattito
Venerdì 22 Maggio – Teatro Comunale di Modena – ore 21
Spettacolo di danza della compagnia spagnola Grupo Eudanza O’ Pelouro e della compagnia statunitense Full Radius Dance.
La serata sarà presentata da personalità dello spettacolo ed interverranno personalità con esperienza di vita di successo nonostante la condizione di limite di partenza che porteranno la loro testimonianza.
– Mirco Mencacci, tecnico del suono di grande fama nazionale. –
– Pat Gesualdo, artista e formatore statunitense che presenterà il D.A.D, ovvero il suo programma di recupero attraverso le percussioni. Si esibirà con brani jazz assieme a Danny Wacker.
Sabato 23 Maggio Biblioteca Comunale di Carpi ore 10.30 convegno dal tema di psichiatria: “cercando Libertà” storie di ordinaria e straordinaria accoglienza. Famiglia: una risorsa per tutti
Domenica 24 Maggio – Teatro Comunale di Carpi Spettacolo di musica: protagonisti gli artisti olandesi All The Way Music, l’artista italiana Silvia Zaru e gli artisti francesi Les Percussions de Treffort. La serata sarà presentata da Claudia Penoni e Paolo Cevoli dello Zelig.
Martedì 26 Maggio -Teatro Comunale di Carpi – ore 21 Il Ragazzaccio del West, Spettacolo teatrale della Compagnia Manolibera, Cooperativa Sociale Nazareno di Carpi.
Giovedì 28 Maggio – Teatro Comunale di Carpi – ore 21
Spettacolo Musicale del Gruppo Scià Scià della Cooperativa Sociale Nazareno in collaborazione con la Scuola Media Alberto Pio di Carpi – con la supervisione musicale di Massimo Mercelli e la collaborazione artistica di Elio (di Elio e le storie tese).
Regia di Vittorio Possenti.
Il calendario completo degli appuntamenti prossimamente sarà disponibile sul sito:
www.nazareno-coopsociale.it
Per info. 059/66.47.74 – 348/16.13.252

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!
Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws