Gandhi

” Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”

Gandhi

Mi piace molto Gandhi perche è un uomo dei nostri tempi, nato in India, ha studiato in Europa, ha lavorato in sud Africa, è tornato in India e da li ha condotto la sua personale “guerra” di non violento, che come amava definire lui, molto diverso dal pacifista idealista e spesso passivo. Il non violento reagisce con grande coraggio ai soprusi e alle ingiustizie, non è prono e passivo ma combatte la sua guerra, in primo luogo contro i propri limiti e le proprie paure. Combatte i suoi avversari con armi spirituali più che materiali e se propio deve usare violenza, lo fà con la morte nel cuore.
A beneficio e di tutti quelli che citano Gandhi…conoscendolo poco, ecco un famoso discorso di Gandhi:

” La non violenza non consiste nel rinunziare a qualsiasi lotta reale contro il male.La non violenza, così, come io la concepisco è al contrario una lotta contro il male più attiva ed efficace che non la legge del taglione, la cui natura medesima ha per effetto di sviluppare la perversità. Io intendo lottare contro ciò che è immorale mediante un opposizione mentale e,di conseguenza morale. Cerco di spuntare completamente la spada del tiranno,non già facendola scontrare con un acciaio meglio affilato ma ingannando la sua attesa che io gli offra resistenza fisica. Troverà in me una resistenza dell’anima che sfuggirà alla sua stretta. Questa resistenza dapprima lo accecherà e poi lo costringerà ad inchinarsi. E il fatto di inchinarsi non annullerà l’aggressore, ma lo innalzerà. Si può sostenere che ciò sarebbe uno stato ideale e lo è. ”
La figura di Gandhi è conosciuta per lo più come uomo che ha inciso profondamente sulla vita sociale e politica dell’India, ma lui era sopratutto un autoriformatore, una persona che costantemente si sforzava di migliorare se stessa e la liberazione dell’India è solo una conseguenza della sua individuale liberazione.
Cosè la felicita’? Ad un giornalista che poneva la domanda a Ghandhi, si sentì candidamente rispondere….”Per i milioni di Indù che non mangiano da giorni, la felicita’ e’ trovare un tozzo di pane!”. E alla domanda di quale religione lui fosse. Così rispondeva:
“di nascita sono Indù, ma sono anche buddista, cristiano, ebreo, musulmano, voglio essere di tutte le religioni del mondo, perchè se ne escludo una, escludo anche parte dell’umanità e poi penso che le eterne verità siano contenute in tutte le principali religioni. Non chiedo mai a qualcuno di cambiare religione, ma semplicemente gli chiedo di essere un buon religioso della sua religione”.
Se veramente avete fede, non predicate il Dio della storia, ma dimostrate come Egli vive in noi, oggi.

Aforismi

  • Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando riusciamo a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato.
  • Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c’è tra seme e albero.
  • In democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica.
  • Il perdono è la qualità del coraggioso, non del codardo.
  • È meglio confessare i propri errori: ci si rtirova più forti.
  • Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l’odio con l’amore, la menzogna con la verità, la violenza con l’abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell’educazione di un bambino.
  • Un’onesta divergenza è spesso segno della salute del progresso.
  • Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia.
  • Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.
  • Un genitore saggio lascia che i figli commettano errori. E’ bene che una volta ogni tanto si brucino le dita.

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!
Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws

Share This Post