Home » BioSalute

SANITA’, Più colorati, più divertenti: altri 1000 camici per il Meyer

Inserito da

L’ospedale pediatrico Meyer evidenzia l’importanza che ha per i bambini colorare non solo l’ospedale ma anche le casacche delle infermieri, perchè fa bene all’umore e alla salute dei bambini e aumenta la fiducia dei genitori

Firenze, 1 aprile 2009 – Dallo studio pubblicato sul numero di aprile del Journal of clinical nursing e dall’esperienza fatta nell’ospedale pediatrico Meyer, dove da anni infermiere e infermieri indossano le divise variopinte, disegnate con la fantasia e la creatività dei bambini stessi, si evidenzia l’importanza che ha per i bambini colorare non solo l’ospedale ma anche le casacche delle infermieri, perchè fa bene all’umore e alla salute dei bambini e aumenta la fiducia dei genitori. A renderlo noto lo stesso ospedale spiegando che la Fondazione Meyer, proprio dopo il successo della sperimentazione dei camici colorati avviate anni fa, ha deciso di acquistarne altri mille, per un costo di 30.000 euro.Lo studio, ricorda ancora l’ospedale, nasce da una ricerca tutta fiorentina, condotta da ricercatori del Meyer su 112 bambini ricoverati, età media 10 anni, prima e dopo che le infermiere di due reparti iniziassero ad indossare le nuove uniformi colorate non convenzionali. Dopo l’introduzione dei camici colorati il 96% dei bambini ha usato parole con connotazione positiva contro l’82% di prima dell’introduzione. E la percezione dell’infermiera variopinta come più ‘divertente’ e autorevole’ è risultata anche per i genitori intervistati. L’uso di camici colorati invece ha migliorato solo leggermente la percezione dell’ospedale. Fonte:  la nazione

Caro amico lettore,
questo è un progetto aperto e accetta la collaborazione di chiunque abbia voglia di far circolare positività…
Inviaci le tue proposte (articoli, vignette, foto e video divertenti) e troverai una porta aperta dove far circolare le tue idee…POSITIVE!
Sostieni e diffondi l’unico e-magazine dedicato alle buone notizie e sorrisi!
Scrivi a: buonenotizie@goodnews.ws
Inserisci sul tuo sito un link al nostro www.goodnews.ws